California Olive Ranch (COR), il più grande produttore di olio d'oliva negli Stati Uniti, ha nominato un nuovo amministratore delegato.

Michael Fox, ex dirigente di PepsiCo e Safeway con 15 anni di esperienza nel settore dei beni di consumo confezionati, ha preso le redini dell'ex CEO Gregg Kelley e spera di riprendere da dove aveva interrotto Kelley.

Michael Fox

"La società è in ottima posizione per continuare a innovare, espandersi e portare consapevolezza all'ampiezza delle opportunità in alta qualità extra virgin olio d'oliva ", ha detto Fox in un comunicato stampa. "Sono entusiasta di guidare questo grande team e partner con i nostri coltivatori in California e all'estero."

Kelley parte da COR dopo un periodo di 12 di cui è responsabile per l'azienda. Durante il suo mandato, secondo la società, il COR si è trasformato da un unico ranch e frantoio in un'operazione su larga scala con migliaia di acri di oliveti.

All'edizione 2019 del NYIOOC World Olive Oil Competition, Guadagnato COR two Gold Awards and a Best in Class per il suo marchio Lucini.

Secondo ex colleghi e supervisori, Fox ha una comprovata esperienza di attività in crescita e di gestione di grandi transizioni, entrambe le quali saranno necessarie in quanto il COR affronta le varie sfide che affliggono il settore dell'olio di oliva della California.

"È una forza positiva all'interno di un'organizzazione e sa come costruire un marchio attraverso l'esecuzione stellare, il coinvolgimento dei clienti e la differenziazione competitiva", ha detto Evan Shumeyko del suo ex collega. "Offre nei momenti che contano di più."


Altri articoli su: