` Bill mira a proteggere il marchio "Made in California" - Olive Oil Times

Bill mira a proteggere il marchio "Made in California"

Febbraio 17, 2020
Julie Al-Zoubi

Notizie recenti

L'Assemblea di Sacramento Cecilia Aguiar-Curry ha introdotto un nuovo disegno di legge che richiede linee guida più chiare su quando il termine "California ”può essere utilizzato nell'etichettatura e nel marketing dell'olio d'oliva.

Un picco nella domanda di olio d'oliva californiano ha portato ad un aumento delle miscele contenenti olio prodotto in paesi lontani come Spagna, Nord Africa e Argentina commercializzati come "California ”olio d'oliva.

Vedi anche: Realizzato in California fa il suo debutto

Aguiar-Curry ha riferito in un comunicato stampa che la pratica ha creato confusione tra i consumatori e ha lasciato gli olivicoltori della California in una posizione di svantaggio competitivo.

La proposta di legge AB 2074 stabilisce linee guida chiare su quando i produttori possono usare il termine "California "nel loro marchio e rafforza la legge esistente rendendo illegale suggerire falsamente che un olio d'oliva è stato prodotto interamente da olive coltivate in California se non fosse così.

Il disegno di legge richiede inoltre che se un olio d'oliva californiano deve essere marchiato a livello regionale, deve essere composto per almeno l'85% da olive coltivate nella regione specificata.

pubblicità


Related News

Feedback / suggerimenti