`Bill mira a proteggere il marchio "Made in California"

Nord America

Bill mira a proteggere il marchio "Made in California"

Febbraio 17, 2020
Julie Al-Zoubi

Notizie recenti

La deputata del Sacramento Cecilia Aguiar-Curry ha presentato un nuovo disegno di legge che richiede linee guida più chiare su quando il termine "California "può essere utilizzato nell'etichettatura e nella commercializzazione dell'olio d'oliva.

Un picco nella domanda di olio d'oliva californiano ha portato ad un aumento delle miscele contenenti olio prodotto in paesi lontani come Spagna, Nord Africa e Argentina commercializzati come "California "olio d'oliva.

Guarda anche: Realizzato in California fa il suo debutto

Aguiar-Curry ha riferito in un comunicato stampa che la pratica ha creato confusione tra i consumatori e ha lasciato gli olivicoltori della California in una posizione di svantaggio competitivo.

La proposta di legge AB 2074 stabilisce linee guida chiare su quando i produttori possono usare il termine "California "nel loro marchio e rafforza la legge esistente rendendo illegale suggerire erroneamente che un olio d'oliva fosse prodotto interamente da olive coltivate in California se non fosse così.

Il disegno di legge prevede inoltre che se un olio di oliva californiano deve essere marchiato a livello regionale, deve essere composto per almeno l'85 percento da olive coltivate nella regione specificata.

pubblicità


Related News