` Creazione di una chiave dell'etichetta MedDiet per la sicurezza alimentare e la sostenibilità dell'UE, afferma il rapporto - Olive Oil Times

Creazione di una chiave dell'etichetta MedDiet per la sicurezza alimentare e la sostenibilità dell'UE, afferma il rapporto

Marzo 8, 2021
Paolo DeAndreis

Notizie recenti

Una coalizione di rappresentanti locali e regionali dell'Unione europea e dei loro partner mediterranei ha proposto un piano in nove punti da promuovere agricoltura sostenibile e sicurezza alimentare.

In una nuova pubblicazione rapporto, l'Assemblea regionale e locale euromediterranea (Arlem) ha sostenuto una strategia macroregionale per affrontare le numerose sfide affrontate dall'agricoltura europea, a partire da cambiamento climatico.

Con tutta l'incertezza e la tensione nella regione mediterranea, le autorità locali e regionali che sono membri di Arlem… possono agire per ridurre la vulnerabilità alimentare delle comunità locali.- Arlem, 

"Di fronte al riscaldamento globale, che aggraverà le tensioni nell'area mediterranea, dobbiamo agire per massimizzare gli effetti benefici dell'agricoltura sostenibile ”, ha affermato Agnès Rampal, vicesindaco di Nizza e autrice del rapporto.

"Chiedo una vera sovranità alimentare resiliente, grazie in particolare a un aggiornamento Dieta mediterranea, adattato alle condizioni climatiche, rispettoso delle risorse naturali, vigile sulla salute e in grado di garantire un'adeguata remunerazione agli agricoltori ”, ha aggiunto.

Vedi anche: La riforma dei sistemi alimentari è cruciale nella lotta ai cambiamenti climatici, rileva il rapporto

L'assemblea ha sostenuto la creazione di un'etichetta di dieta mediterranea, che promuoverebbe cibi locali prodotti in modo sostenibile e aggiungere valore ai prodotti tradizionali, come l'olio extravergine di oliva.

Arlem ha sottolineato la necessità di promuovere la dieta mediterranea in tutta la regione, sostenendo che una rinnovata enfasi sul valore della produzione alimentare locale ridurrebbe le importazioni e gli sprechi.

Il rapporto ha anche chiesto maggiori investimenti nella ricerca e sviluppo di metodi e tecnologie agricole insieme a una maggiore cooperazione tra le parti interessate private e pubbliche del settore.

"Con tutta l'incertezza e la tensione nella regione mediterranea, le autorità locali e regionali che sono membri di Arlem ... possono agire per ridurre la vulnerabilità alimentare delle comunità locali e garantire che le varie forme di agricoltura mediterranea siano più in grado di far fronte alle sconvolgimenti causati dal cambiamento climatico", Conclude il rapporto.

"Andare verso un sistema alimentare e modelli di produzione e consumo sostenibili per fornire benefici ambientali, sanitari, sociali ed economici entro limiti globali: questa ambizione potrebbe essere al centro di una strategia macroregionale mediterranea ".





Related News

Feedback / suggerimenti