` L'Oman riporta una buona stagione per la produzione di olio d'oliva

Notizie in breve

L'Oman riporta una buona stagione per la produzione di olio d'oliva

Gennaio 6, 2020
Di Julie Al-Zoubi

Notizie recenti

Secondo i dati del Ministero dell'agricoltura e della pesca dell'Oman, tra agosto e dicembre 2019 sono state raccolte sessanta tonnellate di olive nel paese da cui sono stati prodotti 8,028 litri di olio d'oliva.

I 15,000 olivi dell'Oman sono stati piantati strategicamente nel nord-est dell'Oman (circa 170 chilometri dalla capitale, Muscat), che gode di un clima simile ai paesi del Mediterraneo. Secondo quanto riferito, una vasta gamma di specie di olivi è stata prodotta in questa regione montuosa.

Guarda anche: Olio d'oliva dell'Oman

Il Ministero dell'agricoltura e della pesca ha avviato l'importazione di piantine di olive nel 1994 (in gran parte dalla Siria) e gli agricoltori dell'Oman hanno abbracciato la coltivazione dell'olivo come nuova fonte di reddito.

I primi tentativi di coltivare l'olivo non autoctono nel clima arido del sultanato non furono in gran parte riusciti e sollevarono la questione se gli ulivi potessero sopravvivere alle difficili condizioni dell'Oman.

In 2014, Olive Oil Times segnalati che la coltivazione dell'olivo in Oman fu iniziata dalla sorprendente comparsa di frutti su un singolo ulivo donato dall'Egitto.

pubblicità

Related News