`I produttori di olio d'oliva in Libano traggono vantaggio dalle ridotte importazioni siriane

Africa / Medio Oriente

I produttori in Libano traggono vantaggio dalle ridotte importazioni siriane

Novembre 27, 2012
Vikas Vij

Notizie recenti

I produttori di olio d'oliva e gli olivicoltori in Libano ricevono un sostegno inaspettato sul mercato a causa delle importazioni più scarse da Siria dilaniata dalla guerra. Un aumento di quasi lo 20 percento dei prezzi sul mercato locale dell'olio d'oliva ha aiutato gli olivicoltori e i produttori di olio d'oliva libanesi a sostenere le loro attività nonostante l'aumento dei costi di produzione.

Le continue condizioni di guerra civile della Siria hanno reso più difficile e costoso la spedizione di olio d'oliva oltre confine. Allo stesso tempo, il Libano è riuscito a produrre olio d'oliva di qualità quest'anno. L'effetto combinato è stato una spinta per l'industria locale dell'olio d'oliva, nonostante le continue sfide legate allo scarico di olio d'oliva di bassa qualità.

Il ministro dell'Agricoltura del Libano, Hussein Hajj Hasan, ha annunciato che il governo acquisterà 100,000 contenitori per olio d'oliva da 20 litri. Hajj Hasan sta anche esaminando la possibilità di rilanciare le cooperative di olio d'oliva e certificare l'olio d'oliva libanese come biologico, che fornirà una spinta al settore.

Una delle principali sfide che il settore locale dell'olio d'oliva in Libano deve ancora affrontare è la mancanza di norme imposte dal governo, che rende il mercato vulnerabile all'assalto di oli di oliva scadenti o falsi. La rete di commercializzazione e distribuzione dell'olio d'oliva è debole, il che impedisce agli agricoltori di vendere i loro prodotti ai giusti prezzi.

Alcuni intraprendenti Società libere di olio d'oliva come OliveTrade stanno provando ad esibirsi contro ogni previsione, concentrandosi sulle esportazioni verso mercati di fascia alta. OliveTrade di olio d'oliva di alta qualità marca "Zejd "ha trovato accettazione in mercati attenti alla qualità come Francia, Regno Unito, Kuwait, Canada e Giappone. Il Libano produce ogni anno poco meno di 100,000 tonnellate di olio d'oliva.

pubblicità



Related News