` La polizia afferma che l'olio d'oliva marocchino di contrabbando è stato trovato in contenitori di `` merci tossiche '' - Olive Oil Times

La polizia dice che l'olio d'oliva marocchino di contrabbando si trova nei contenitori delle "merci tossiche"

Febbraio 6, 2014
Julie Butler

Notizie recenti

Circa 397 litri di olio d'oliva marocchino importato illegalmente in contenitori etichettati come contenenti sostanze tossiche e corrosive sono stati trovati in un furgone diretto a Barcellona la scorsa settimana, secondo la polizia spagnola.

La Guardia Civil ha dichiarato che il petrolio, che sembrava non essere stato dichiarato alla dogana spagnola, è stato scoperto il 28 gennaio durante le ispezioni dei veicoli di pattugliamento dei confini vicino a una stazione a pedaggio sull'autostrada AP ‑ 7 a Martorell, a circa 20 miglia nell'entroterra di Barcellona.

Dopo aver ispezionato il furgone, hanno trovato vari contenitori di plastica con una capacità di 5-20 litri, "tutti con etichette che indicavano che contenevano sostanze tossiche e corrosive ”, ma che gli agenti hanno trovato in realtà contenevano olio d'oliva, secondo un comunicato dei media di Guardia Civil.

"L'olio veniva immagazzinato in contenitori riciclati inadatti al contenuto che, secondo il trasportatore, era destinato al consumo umano ", ha affermato.

Un portavoce della Guardia Civil ha detto Olive Oil Times era il primo caso del genere di cui era a conoscenza a Barcellona, "almeno in termini di tali quantità di olio d'oliva. "Ha detto che non poteva dire il tipo di olio d'oliva in questione, ma era stato confiscato e la questione riferita alla filiale doganale spagnola a Barcellona per essere indagata come una presunta infrazione di contrabbando.

Related News

Feedback / suggerimenti