` L'India si prepara a commercializzare il proprio olio d'oliva - Olive Oil Times

L'India metterà in commercio il proprio olio d'oliva

Giu. 9, 2015
Wendy Logan

Notizie recenti

Una collaborazione storica tra India e Israele si sta concretizzando mentre il Rajasthan si prepara per la sua prima estrazione su larga scala di olio d'oliva il prossimo mese. Si prevede che le prime gocce dell'elisir del frutto coltivato in India porteranno a una resa prevista da 8,000 a 10,000 litri di "Raj Olive Oil ӏ destinato a colpire il mercato aperto entro la fine dell'anno.

Il progetto pilota era lanciato nel 2007 quando una delegazione di agricoltori e agronomi indiani visitò Israele per determinare la fattibilità economica e agricola della coltivazione dell'olivo nella loro terra d'origine. Il Rajasthan Olive Cultivation Limited (ROCL) è stato incorporato poco dopo. Il partenariato pubblico-privato tra il governo del consiglio agricolo del Rajasthan, Finolex Plasson Industries, con sede in India, e Pune and Indolive Industries of Israel, è quindi iniziato seriamente importando sette varietà di ulivi da Israele nello stato nord-orientale dell'India.

Oliveti nel Rajasthan

Dopo il primissimo raccolto di frutti degli alberi la scorsa stagione, l'olio d'oliva prodotto è stato venduto all'asta a un'azienda privata. Con tutti i sistemi ora su un terreno solido, il gruppo è pronto per il suo primo tentativo presso un'offerta pubblica e ROCL stima che gli oli di oliva (sia vergini che extra vergini) saranno disponibili a circa un terzo del costo degli oli importati attualmente sul mercato.

Related News

Feedback / suggerimenti