Costruire l'identità cilena attraverso l'EVOO

Fondato in 2006, l'Austral Family Estates del Cile è rapidamente - e minuziosamente - riscuotendo consensi internazionali.

Marzo 28, 2017
Di Kelsey Shanesy

Notizie recenti

In un nuovo scintillante parco di uffici nell'elegante quartiere Las Condes di Santiago si trovano gli uffici di Proprietà della famiglia Austral - creatori di oli d'oliva pluripremiati come Aura e Kilkai.

Volevamo comunicare il Cile in un modo che aggiornasse l'immagine delle persone del paese.- Juan Ramsay, Austral Family Estates

La famiglia Sarquis era già ben nota in Cile per le sue attività immobiliari (come il parco commerciale di Las Condes) e per la pesca cilena, quando rivolse la sua attenzione all'olio d'oliva in 2006 e fondò la società. E l'olio d'oliva ha contribuito maggiormente tra i loro progetti all'identità nazionale del Cile all'estero.

Passare da un'azienda nuova di zecca a un produttore pluripremiato, integrato verticalmente e sostenibile in poco più di dieci anni non è un'impresa facile. Dopo aver individuato un importante pezzo di proprietà nella Valle di Curicó, 200 km a sud di Santiago e 45 km dal Pacifico, Austral ha avviato un ampio progetto di mappatura e analisi del suolo per ottimizzare la produzione.

Oggi la proprietà ospita 1,250 ettari di frutteti piantati con un mulino all'avanguardia nel suo epicentro.

L'anno scorso, la miscela Kilkai è stata riconosciuta con a Premio d'Oro dalla New York International Olive Oil Competition. L'olio extravergine di oliva fruttato ed equilibrato si distingue come una miscela robusta ma accessibile, ha affermato l'azienda, ma ciò che lo rende ancora più importante per l'azienda è l'attenzione che porta al Cile.

La parola "Kilkai ”fa riferimento a una collana indossata dai nativi Mapuche, e l'illustrazione di una donna Mapuche moderna e dall'aspetto forte che indossa la collana occupa gran parte dell'etichetta.

"A livello internazionale, l'identità cilena non è forte ", ha spiegato l'amministratore delegato di Austral Juan Ramsay. "Con la linea Kilkai, volevamo comunicare il Cile in un modo che aggiornasse l'immagine delle persone del paese ".

Il Cile esporta pesantemente sul mercato internazionale, ma Ramsay ritiene che poche persone potrebbero indicarlo su una mappa e ha notato che manca di iconografia culturale come il ballo del tango argentino.

La linea Kilkai faceva parte di uno sforzo deliberato per cambiarlo, e come una delle preferite tra acquirenti e critici internazionali, lo ha fatto. Ramsay descrive questa varietà di olio extravergine di oliva come "fresco e fruttato ”e lavora personalmente, insieme al frantoio e ad una giuria di assaggiatori, per garantire che la personalità della linea venga mantenuta di anno in anno.

Juan Ramsay

Il segreto del profilo aromatico vincente di Kilkai è l'abbondanza di polifenoli nell'olio. Ramsay ha spiegato che parte del successo dell'azienda deriva dall'abbraccio dell'oliva Arbequina e dal fatto che l'olio viene estratto non più di 3 ore dopo la raccolta delle olive.

E Kilkai non è l'unico sotto-marchio Austral Family Estates ad attirare l'attenzione: l'intera gamma ha ottenuto premi in Italia, Stati Uniti e Giappone.

Mentre guardano al futuro, Austral Family Estates prevede di continuare a coinvolgere il marchio cileno direttamente con il consumatore attraverso ricette create da chef e abbinamenti alimentari.


Related News

Feedback / suggerimenti