`Il comitato chiede un rallentamento della produzione di olio d'oliva - Olive Oil Times

Il Comitato chiede una produzione di olio d'oliva rallentata

Può. 21, 2010
Daniel Williams

Notizie recenti

Il comitato europeo del Copa-Cogeca invoca la riduzione della produzione di olio d'oliva per recuperare i prezzi mondiali

Il Copa-Cogeca, il Comitato delle organizzazioni agrarie e delle cooperative europee, ha votato il 1 ° giugno a sostegno di un piano di magazzinaggio privato al fine di ricalibrare un mercato dell'olio d'oliva in grave difficoltà. Allo stesso modo, hanno chiesto misure urgenti per salvare l'industria olivicola che ha anche sofferto molto nell'ultimo anno.

Il comitato, che rappresenta uno spettro di coltivatori europei, ha ritenuto necessario attuare un piano di stoccaggio privato, qualcosa che gli esperti considerano un'alternativa molto più sana a un piano di intervento pubblico. Il piano premia le aziende che immagazzinano il loro prodotto invece di distribuirlo, contenendo così l'offerta complessiva di olio d'oliva e, teoricamente, riportando i prezzi a un livello favorevole. Il comitato del Copa-Cogeca sostiene fermamente questo piano per adeguare adeguatamente il mercato mondiale agli attuali costi di produzione. Affermano che i prezzi sono obsoleti dopo essere stati fissati per un decennio e devono affrontare le attuali perdite nel settore. I prezzi del settore dell'olio d'oliva mondiale sono diminuiti del 15.2% nel 2009.

Pekka Pesonen, segretario generale dell'organizzazione, ha assicurato che sarebbe necessario attuare queste misure per evitare la causa stessa delle attuali crisi che l'industria petrolifera sta attraversando al momento. Ha anche riconosciuto problemi simili tra gli olivicoltori e ha affermato che "squilibrio del potere nella catena alimentare ”ha riverberato in tutta l'Unione europea e ha gravemente compromesso la forza dell'industria delle olive. Il comitato Copa-Cogeca ha inoltre osservato che il mercato globale non ha premiato i vari investimenti della maggior parte delle società che sono state progettate per migliorare la qualità del prodotto a base di olio d'oliva.

Con l'intento di migliorare questa situazione, i produttori europei hanno chiesto l'attuazione del programma di stoccaggio privato, ma avvertono che a lungo termine il mercato avrà bisogno di cambiamenti strutturali e altre forme di assistenza. Hanno presentato una petizione per gli sforzi di cooperazione per garantire e fornire premi per la qualità di un prodotto di oliva. Il Copa-Cogeca sta anche sostenendo metodi di etichettatura che evidenziano il valore nutrizionale dell'olio d'oliva insieme a campagne promozionali progettate per informare i consumatori sulle qualità salutari dei prodotti a base di olive.

pubblicità

Related News