Europa

L'Unione degli agricoltori di Jaén chiede stime ufficiali della produzione UE

Ottobre 29, 2015
Di Erin Ridley

Notizie recenti

A seguito delle previsioni sulle olive presentate questa settimana dal governo dell'Andalusia, COAG-Jaén ha presentato una richiesta al ministero dell'Agricoltura della regione secondo cui anche altri paesi produttori di olive nell'UE forniscono stime ufficiali.

Siamo gli unici che fanno le cose correttamente e presentano una previsione ufficiale.- Juan Luis Ávila, segretario generale di COAG-Jaén

Secondo COAG-Jaén (Unione degli agricoltori e degli allevatori di Jaén), la più grande regione spagnola produttrice di olive, l'Andalusia, è attualmente l'unica nell'UE a fornire una stima della produzione ufficiale convalidata da una pubblica amministrazione.

Juan Luis Ávila, segretario generale di COAG-Jaén, ha dichiarato: "Siamo i soli a fare le cose correttamente e presentare una previsione ufficiale che viene dal governo dell'Andalusia".

Ha continuato dicendo: “Ciò che non possiamo fare è continuare a consentire al resto dei paesi [produttori di olive] - come minimo, quelli nell'UE - di continuare a lanciare numeri vaghi, giocando sempre con ambiguità e senza attuare uno studio ufficiale, che - a tutti i livelli - danneggia i produttori spagnoli ".

Il coordinatore di COAG-Jaén ha spiegato che se anche altri producono relazioni ufficiali, l'Andalusia non sarà svantaggiata.

pubblicità

COAG-Jaén ha affermato che questa richiesta è stata presentata al ministro dell'agricoltura, Carmen Ortiz, che sembrava recettivo all'idea che ciò potesse migliorare la situazione del settore, senza lasciare spazio ad ulteriori ambiguità.

Dove questa richiesta va da qui e se sarà accettata formalmente a un livello superiore non è ancora stata annunciata.

Fonte: COAG-Jaén

pubblicità