`Altre importazioni di olio d'oliva greco in Giappone

Europa

Altre importazioni di olio d'oliva greco in Giappone

Giu. 16, 2014
Louise Taylor

Notizie recenti

Le importazioni di olio d'oliva in Giappone continuano a crescere, con la Grecia che ha registrato livelli record di esportazioni nel 2012 e 2013. Il Giappone ha importato circa 54,000 tonnellate di olio d'oliva e olio di sansa di oliva durante la campagna 2012-2013, in crescita del 18% rispetto al periodo precedente e del 44% nel periodo 2010-2011. Le esportazioni greche hanno inciso per 2.8 milioni di euro sul totale delle esportazioni di petrolio di 194 milioni di euro in Giappone nel 2012. Anche se si prevede che si stabilizzeranno, il Giappone continua a registrare un lieve aumento delle importazioni poiché l'olio d'oliva diventa un ingrediente base consolidato in più cucine giapponesi.

Le esportazioni greche si espandono in alcuni mercati, si riducono in altri

Le esportazioni di petrolio greche sono aumentate complessivamente nel 2013, con la maggior parte diretta in Italia e Spagna. Altri mercati si sono ridotti, tuttavia, compresa la Cina, che ha importato il 25% in meno di petrolio dalla Grecia rispetto all'anno precedente. Il forte aumento del 2012 delle esportazioni in Germania - che ha una grande popolazione greca - è stato anch'esso invertito nel 2013, scendendo del 54% rispetto all'anno precedente.

Altri mercati in crescita includono la Bulgaria, dove le importazioni di petrolio greco sono aumentate per il quinto anno consecutivo nel 2012, più che raddoppiato dal 2009. La Grecia è il secondo maggiore esportatore di olio d'oliva in Bulgaria dopo l'Italia e il quarto maggiore esportatore in Giappone, dopo l'Italia , Spagna e Turchia.

Produzione greca in calo

pubblicità

Mentre la Grecia combatte la ricaduta di condizioni meteorologiche avverse e infestazione da mosca della frutta d'oliva, la produzione greca di olio d'oliva dovrebbe diminuire di oltre il 50 percento per l'anno 2013-2014, invertendo efficacemente l'aumento di oltre il 20 percento a 357 900 tonnellate registrate per il 2012 - Periodo di produzione 2013. Oltre l'80 percento della produzione annuale greca è olio extra vergine di oliva. Mentre i rendimenti dell'olio d'oliva sono diminuiti, i prezzi alla produzione, tuttavia, hanno registrato un aumento a 2.49 € / kg alla fine di maggio di quest'anno, con un aumento del 6% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Espansione dell'agricoltura greca

L'olivicoltura si sta espandendo in Grecia, una tendenza che dovrebbe continuare, raggiungendo circa 767 000 ettari di oliveti in Grecia entro il 2020, secondo le previsioni pubblicate dalla direzione generale dell'Agricoltura e dello sviluppo rurale della Commissione europea, basata su Eurostat Indagine sulla struttura delle aziende agricole (condotta ogni tre anni), tra le altre fonti.

Mentre si prevede che le esportazioni complessive di petrolio continueranno a diminuire tra oggi e il 2020, le esportazioni verso determinati mercati sono ancora in aumento, con le esportazioni greche in paesi extra UE che hanno registrato una crescita del 10% per l'anno di produzione 2012-2013 principalmente negli Stati Uniti, in Russia - e Giappone.


Related News