`La produzione spagnola 2014-2015 si è ridotta della metà - Olive Oil Times

La produzione spagnola 2014-2015 è dimezzata

Ottobre 30, 2015
Erin Ridley

Notizie recenti

Ieri, durante una tavola rotonda settoriale, il Ministero spagnolo dell'agricoltura, dell'alimentazione e dell'ambiente ha presentato i risultati complessivi della stagione di produzione di olio d'oliva 2014-2015 del paese, terminata il 30 settembreth. I dati hanno rivelato una diminuzione della produzione di 841,700 tonnellate, una riduzione del 53% rispetto all'anno precedente e del 38% in meno rispetto alla media delle ultime quattro stagioni.

Sulla base dei dati provvisori di settembre, hanno stimato che le esportazioni nel periodo 2014-2015 hanno raggiunto 825,700 tonnellate, il 25% in meno rispetto alle stagioni di produzione precedenti e il 4% in meno rispetto alla media delle ultime quattro precedenti. Le importazioni, d'altra parte, sono arrivate a 158,000 tonnellate, sulla base dei numeri provvisori di settembre.

Anche le vendite totali di olio d'oliva sono diminuite, sebbene siano rimaste relativamente elevate, con un totale di 1,319,200 tonnellate, un calo del 19.5% rispetto allo scorso anno e del 6% in meno rispetto alla media delle quattro stagioni precedenti.

Nel frattempo, l'attuale rimanente stock di olio d'oliva è diminuito del 63 percento dalla media degli ultimi quattro anni e si colloca a 180,900 tonnellate. Ciò include le tonnellate 57,700 immagazzinate nei frantoi e altre tonnellate 123,200 conservate nelle raffinerie, imballatori e altri operatori.

La tavola rotonda ha anche discusso dell'attuale mercato nel corso dell'ultimo mese e di come l'aumento dei prezzi dell'olio d'oliva abbia iniziato a scendere in previsione del raccolto a venire. In effetti, all'inizio di questa settimana, il governo dell'Andalusia ha pubblicato le sue stime ufficiali, che prevedono la produzione spagnola di olio d'oliva in 2015 - 2016 al rimbalzo, raggiungendo 1.2 milioni di tonnellate.



pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti