Europa

Scienziati spagnoli premiati per la ricerca sulla coltivazione dell'olivo

Ottobre 30, 2014
Di Iván L. Gimeno

Notizie recenti

Mercedes Campos e Mario Porcel hanno ricevuto il premio € 5,000 al secondo premio scientifico di ricerca in olive e olio d'oliva. (Foto: Europa Press)

I risultati del secondo premio Scientific Research in Olives and Olive Oil Awards, sponsorizzato dalla Caja Rural della Fondazione Jaén, sono stati annunciati oggi durante una conferenza nella capitale andalusa. I ricercatori scientifici spagnoli Mercedes Campos e Mario Porcel hanno ricevuto il premio di € 5,000.

Geolit, il parco tecnologico e scientifico di Jaén situato a Mengíbar, è stato la sede di questo evento, la cui giuria ha deciso di eleggere la ricerca "Studio bioecologico della famiglia Chrysopidae negli oliveti: una prospettiva di crescita della popolazione e conservazione", scritta da entrambi gli scienziati come la scelta vincente.

Il secondo premio è stato assegnato al lavoro di tre giovani scienziati spagnoli, Javier Sanz, Manuel David García e Manuel Barneo per il loro studio "Olio di oliva di montagna di Jaén: qualità e catena del valore", assegnato con € 2,000. Infine, la giuria ha anche deciso di dare una menzione speciale alla ricerca "Prospettiva, studio e valutazione dei muschi come copertura vegetale nei giacimenti petroliferi di Oliva di Jaén", scritta dal team composto da Susana Rams, Milagros Saavedra e Cristina Alcántara.

Questa è la seconda edizione dei premi, riconosciuti nel settore dell'olio d'oliva spagnolo. È promosso da Caja Rural della Fondazione Jaén per riconoscere gli studi di ricercatori che stanno contribuendo ai progressi nelle conoscenze scientifiche relative all'olivo. Comprende aspetti come il modo in cui il processo di elaborazione dell'olio d'oliva contribuisce al miglioramento sociale, economico e ambientale del paese

Aspetti come la qualità e l'adattamento della metodologia nella ricerca per ottenere risultati validi e la loro rilevanza per le persone e la loro utilità sono stati fondamentali per selezionare i vincitori. La giuria era presieduta da Manuel Parras (rettore dell'Università di Jaén) e comprendeva Francisco Molina (segretario della Fondazione Caja Rural di Jaén), Mercedes Fernández (capo delle unità tecniche e di chimica e di standardizzazione del Consiglio oleicolo internazionale), Gabriel Beltrán (responsabile del dipartimento di ricerca dell'IFAPA) e Carlos Piniña (rappresentante del Andalusian Agricultural Engineers College).

Una conferenza con il titolo "Jaén´s Olive Oil and Sovena Group: Leading the Present and Building The Future", è stata anche condotta durante l'evento da Luis Folqué.

pubblicità