Affari

L'esenzione dalle tariffe statunitensi crea opportunità per gli esportatori greci

Tariffe recentemente imposte su alcune esportazioni spagnole di olio d'oliva verso gli Stati Uniti potrebbero aiutare i produttori e gli esportatori greci ad aumentare la loro presenza nel redditizio mercato statunitense dell'olio d'oliva.

Nave da carico nel porto greco di Volos
Ottobre 23, 2019
Di Costas Vasilopoulos
Nave da carico nel porto greco di Volos

Notizie recenti

L'esenzione dell'olio di oliva greco dal list of Amer­i­can tar­iffs on Unione europea i prodotti agricoli sono stati accolti come un'opportunità per gli esportatori di aumentare le loro vendite di olio d'oliva al Stati Uniti e rivendicano parte della quota di mercato precedentemente dominata dalla Spagna.

How­ever, olive oil indus­try experts and expe­ri­enced exporters in Grecia ha affermato che la situazione è più complessa di quanto sembri per i produttori e gli esportatori di olio d'oliva che cercano di far avanzare le loro attività dall'altra parte dell'Oceano Atlantico.

Greece has not yet pen­e­trated the Amer­i­can mar­ket to such a degree to be able to say that the tar­iffs imposed on Span­ish olive oil will open a wide win­dow for us.- Gior­gos Economou, exec­u­tive direc­tor of SEVITEL

The Amer­i­can mar­ket is of utmost impor­tance to the Span­ish agri­cul­tural sec­tor when it comes to olive oil, the experts said, with exports of around 75,000 tons and a rev­enue of almost €400 mil­lion ($442 mil­lion) for Span­ish pro­duc­ers and exporters in 2018.

In tal senso, Spagna is expected to stand its ground and devise new ways to chan­nel its olive oil to the Amer­i­can mar­ket after the new tar­iffs come into effect.

Guarda anche: Notizie commerciali sull'olio d'oliva

D'altro canto, Italia, the sec­ond largest exporter of olive oil to the U.S., also had the new tar­iffs waived, mean­ing that Ital­ian pro­duc­ers and exporters will in turn pur­sue a larger por­tion of the Amer­i­can olive oil mar­ket.

pubblicità

Per quanto riguarda la Grecia, le olive commestibili sono di gran lunga il prodotto di esportazione più forte del settore oleicolo verso gli Stati Uniti in termini di valore, raggiungendo un fatturato di oltre € 130 milioni ($ 143 milioni) in 2018. Allo stesso tempo, l'olio d'oliva ha riportato circa € 41 milioni ($ 45 milioni) agli esportatori greci e ha coperto solo il tre percento del mercato statunitense.

With the new tar­iffs en route the road is not wide open, but the oppor­tu­nity exists for Greek olive oil to increase its share in the U.S. mar­ket, the experts said. How­ever, the whole chain of olive oil (pro­duc­ers, millers, exporters, and the state) should act quickly, they advised, to fill the gap and adver­tise the qual­ity and the added value of the Greek olive oil to the Amer­i­can con­sumers.

Gior­gos Economou, the exec­u­tive direc­tor of SEVITEL, the asso­ci­a­tion of Greek olive oil bot­tlers, told Olive Oil Times that it is almost wish­ful think­ing to be able to push aside Spain in the Amer­i­can olive oil mar­ket.

"Non mi affretterei a celebrare l'esenzione della Grecia dalle nuove tariffe ”, ha dichiarato Economou. "La Spagna è il più grande produttore di olio d'oliva al mondo, con una grande rete di esportazione e una posizione consolidata nel mercato statunitense. "

"Span­ish exporters have already inviato olio d'oliva di riserva negli Stati Uniti dallo scorso maggio, come misura precauzionale per bilanciare eventuali ripercussioni derivanti dalle nuove tariffe ", ha aggiunto. "So, I do not expect the forth­com­ing tax mea­sures to have an imme­di­ate effect on the exports of Span­ish bot­tled olive oil to the U.S.”

Economou also high­lighted the fact that other paths exist for Spain to send its olive oil to Amer­ica and avoid the new tax.

"Since the new tar­iffs are not applied on non-stan­dard­ized Span­ish olive oil, pro­duc­ers in Spain can export olive oil in bulk and use their exist­ing pack­ag­ing facil­i­ties in the U.S. to bot­tle it on Amer­i­can soil, escap­ing the new tar­iffs in this way,” he said. "Oppure possono persino creare un triangolo con Portogallo, che è stato esentato dalla nuova tassa ed esportare il loro olio d'oliva in bottiglia attraverso il loro vicino ".

Bot­tling bulk Span­ish olive oil in the U.S. would raise its retail price, but this would be at a less sig­nif­i­cant cost com­pared with the 25-per­cent tar­iff recently imposed.

When it comes to Greece, Economou said that the coun­try is still a small player in the Amer­i­can olive oil mar­ket, and there is no guar­an­tee that the favor­able con­di­tions cre­ated by the trade war will exist for­ever.

"Greece has not yet pen­e­trated the Amer­i­can mar­ket to such a degree to be able to say that the tar­iffs imposed on Span­ish olive oil will open a wide win­dow for us,” he said. "Ma credo anche che la guerra commerciale tra l'UE e gli Stati Uniti continuerà in altre aree e le cose relative all'olio d'oliva potrebbero cambiare di nuovo in futuro. Pertanto, non è possibile escludere un ritorno allo stato precedente. Tutto sommato, non è sicuro presumere che le tariffe aiuteranno la Grecia ad aumentare le sue esportazioni di olio d'oliva negli Stati Uniti nel lungo periodo. "

Nonostante la prospettiva limitata, Economou ha affermato che l'olio di oliva greco non è molto conosciuto negli Stati Uniti e che ora dovrebbe essere messo in atto un piano per promuoverlo ulteriormente, utilizzando strumenti come il "Enter­prise Greece” pro­gram that pro­vides lever­age to busi­nesses to fur­ther assist their export­ing efforts.

pubblicità




Articoli Correlati