`Monini lancia un extravergine australiano - Olive Oil Times

L'italiana Monini lancia un extravergine australiano

Settembre 7, 2011
Luciana Squadrilli

Notizie recenti

Il marchio italiano di olio d'oliva Monini, con sede in Umbria, ha recentemente lanciato il suo nuovo extravergine "Primissimo. ”Questa nuova gamma proviene dalla tenuta australiana di Hillston nel Nuovo Galles del Sud, dove la famiglia Monini ha piantato ulivi importati dall'Italia nel 2004 e nel 2005.

Primissimo - il che significa "il primo ”- è in realtà il primo olio d'oliva della vendemmia 2011 ad apparire sul mercato italiano, poiché le stagioni australiane (così come i raccolti) sono invertite rispetto a quelle dell'Europa. La raccolta australiana di Monini delle varietà tipiche umbre Frantoio, Leccino e Pendolino ha avuto luogo ad aprile, quando è iniziato l'inverno australe, mentre in Italia vengono solitamente raccolte tra ottobre e novembre.

L'azienda afferma che il suo extravergine Primissimo ha un fruttato medio intenso, con aromi di mandorla e mela verde, un olio armonico con una moderata pungenza e un leggero sentore di amarezza.

Mentre il nuovo prodotto potrebbe essere visto come una provocazione in Italia, dove tutti si aspettano il "nuovo olio "in autunno, Primissimo è destinato principalmente al mercato australiano. Tuttavia, il 10 percento della produzione di 350,000 litri è già stato imbottigliato e immesso sul mercato italiano Esselunga, una delle principali catene di negozi al dettaglio italiane.

I produttori europei hanno recentemente introdotto prodotti a base di olio d'oliva con origini nel Nuovo Mondo.

Colavita ha lanciato oli di oliva prodotti in California e in Australiae Star Fine Foods, una divisione del gruppo spagnolo Borges, ha introdotto un Arbequina dalla Central Valley della California.

Related News

Feedback / suggerimenti