` Texas Olive Farmers eletti leader - Olive Oil Times

Texas Olive Farmers Elect Leader

Gennaio 2, 2015
Olive Oil Times STAFF

Notizie recenti

Gli oli d'oliva del Texas stanno diventando il brindisi del mondo culinario e gli olivicoltori di tutto lo stato hanno raggiunto una pietra miliare il mese scorso quando si sono incontrati a Dripping Springs per eleggere, per la prima volta, un consiglio di amministrazione per aiutare a sostenere l'industria in forte espansione. Il Texas Olive Growers Association & Council eletti membri del consiglio e direttori di commissione per promuovere la missione dell'associazione volta a promuovere la crescita della coltivazione dell'olivo, della produzione di olio d'oliva e dell'educazione all'olivicoltura in Texas.

John Gambini, proprietario di Texas Hill Country Olive Company a Dripping Springs, è stato eletto Presidente del Consiglio di amministrazione. Gambini è stato il direttore ad interim dell'organizzazione sin dal suo inizio in 2013. Due oli d'oliva provenienti dal frutteto biologico certificato Gambini hanno vinto il prestigioso premio d'oro e d'argento Concorso internazionale di olio d'oliva di New York 2014, senza lasciare dubbi sul fatto che le olive del Texas producano alcuni dei migliori oli al mondo.

Altri membri del consiglio eletti sono: Kerry Houston di Polo Legacy Partners LLC nella contea di Dimmit, Rebecca Shockley di Eagle Lake Olive Orchard a Eagle Lake, Jim Kruger di Double O di Kruger a Dripping Springs e Gerry Wells di Victoria.

I direttori del comitato includono: Cathy Burnell di Lone Star Olive Ranch a Madisonville; Monte Nesbit, specialista del programma di estensione presso la Texas A & M University; Denise Campbell di Triple C Farms a Sealy; Dan Griffith di Griffith Orchard a Bandera; e Mary Goerner di Olive View Ranch LLC a Hallettsville. "L'industria olivicola in Texas è fiorente ", ha dichiarato Gambini. "Vogliamo incoraggiare un numero maggiore di coltivatori a essere coinvolti poiché riteniamo che questo settore sia una nuova importante coltura agricola. "

Il Texas ora ospita più dei coltivatori 80 e più degli ulivi 400,000. Lo stato è il secondo produttore di olio d'oliva negli Stati Uniti, dietro la California, ma sta guadagnando slancio nella quota di mercato degli oli di oliva prodotti negli Stati Uniti.

"Gli oli d'oliva prodotti negli Stati Uniti sono di qualità migliore rispetto agli oli importati ", ha affermato Gambini. "Gli oli domestici non sono adulterati con colza e altri oli come spesso sono gli oli importati. "

Related News

Feedback / suggerimenti