`I marchi di olio d'oliva incoraggiati a connettersi con i consumatori in modi innovativi - Olive Oil Times

Marchi di olio d'oliva incoraggiati a connettersi con i consumatori in modi innovativi

Aprile 9, 2014
Vanessa Stasio

Notizie recenti

Partecipanti alla seconda conferenza annuale del Concorso internazionale di olio d'oliva di New York sulle nuove direzioni nello sviluppo e nella costruzione del marchio di olio d'oliva (Erik Freeland)

Di fronte a un pubblico tutto esaurito il primo giorno della seconda edizione Concorso internazionale dell'olio d'oliva di New York, diversi oratori hanno sottolineato il potere di coinvolgimento, narrazione e creazione di connessioni per i produttori di olio d'oliva nel mercato globale di oggi.

Sebbene sia stato spesso notato che l'istruzione dovrebbe essere un obiettivo primario per migliorare la consapevolezza e l'accesso a i migliori oli d'oliva in tutto il mondo, un altro tema interessante è emerso durante il giorno al International Culinary Center: i venditori di oli d'oliva di alta qualità hanno una miriade di opportunità per tattiche di marketing e branding innovative per raggiungere un pubblico più ampio.

Branding fuori dalla bottiglia e tendenze di leva

Debbie Millman

Debbie Millman, presidente del design di Marchi Sterling, ha stupito i partecipanti con la sua esplorazione dell'evoluzione dei marchi, dei loro significati e delle loro manifestazioni dal 19th secolo. Ha sottolineato il modo magico in cui alcuni marchi creano esperienze emotive trasformative per i loro clienti. Millman ha incoraggiato i produttori di olio d'oliva a sfruttare le proprie capacità per fungere da connettori.

Liz Tagami, avventuriero mercantile autodescritto, presidente di Tagami International, ha descritto nuovi modi appetitosi per ispirare ed educare i consumatori attraverso una deliziosa condivisione di ricette di cibi e bevande. Ha anche fornito interessanti commenti su come comunicare il vero valore di benefici per la salute dell'olio d'oliva.

Strategie innovative

Bryn Mooth

Bryn Mooth, giornalista alimentare e copywriter, ha approfondito le opportunità per i marchi di olio d'oliva nel regno del content marketing, con particolare attenzione allo spazio online e ai social media. Ha spiegato che i produttori hanno una miriade di attributi che possono pubblicizzare quando creano le loro narrazioni del marchio. I fornitori di olio d'oliva possono coinvolgere i clienti fornendo loro i dettagli dei loro processi di raccolta manuale unici e considerazioni sulla produzione o profilando le persone che lavorano per portare i loro prodotti sul mercato. I brand marketer possono anche suggerire idee di utilizzo creative, descrivere le note di degustazione e i benefici per la salute dei loro prodotti o trasmettere associazioni con lo stile di vita mediterraneo, come l'idea di rallentare e assaporare il proprio cibo.

Coinvolgimento attraverso Storytelling

Jason Gibb

Il relatore Jason Gibb ha aperto la sua presentazione raccontando la sua storia personale di come è entrato nel mondo dell'olio d'oliva. Gibb è passato dall'essere un buongustaio che lavorava in televisione a Los Angeles e si divertiva regolarmente ai viaggi nei suoi mercati degli agricoltori locali per trasferirsi in Italia, acquistare e ripristinare un uliveto abbandonato di 21 acri e fondare la sua compagnia di olio d'oliva, Nudo Italia, con la sua compagna Cathy Rogers. Ha continuato a sviluppare il successo "Adotta un ulivo "programma in cui i clienti Nudo adottano uno dei loro alberi per un anno e godono di olio d'oliva premium dal proprio albero.

Con un'offerta di alta qualità, afferma Gibb, i produttori di olio d'oliva possono utilizzare lo storytelling a modo loro per coinvolgere e comunicare con i propri consumatori attraverso più canali. Ha concluso dicendo, "Alla gente piacciono le storie. Rendila la tua storia e, naturalmente, devi avere un ottimo prodotto per sostenerla ".

il 2014 NYIOOC continua mercoledì con più strategie per la commercializzazione, il merchandising e la distribuzione dell'olio d'oliva.

pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti