`4 ° 'Extrascape' per concentrarsi sull'innovazione - Olive Oil Times

4 ° "Extrascape" incentrato sull'innovazione

Può. 14, 2015
Luciana Squadrilli

Notizie recenti

Il 5 e 6 giugno il piccolo borgo di San Martino in Pensilis (in Molise) ospiterà il 4th edizione di Extrascape, concorso internazionale per il miglior olio extravergine di oliva e paesaggio olivicolo.

Extrascape nasce nel 2012 ed è promosso dall'Associazione MolisExtra e dal Comune di San Martino in Pensilis con il patrocinio del presidente della Regione Molise e dell'Assessorato alle Politiche Agricole e Forestali della Regione Molise. Oltre a premiare i migliori oli extravergine di oliva, la manifestazione mira a premiare la qualità del relativo paesaggio. Tenendo presente che chi cura la terra e produce olio extravergine di oliva, e la terra stessa dove fioriscono e crescono gli uliveti, condividono la stessa, fondamentale importanza per la qualità dei prodotti e per la custodia e cura del territorio.

Pur continuando una collaborazione con l'Unità di Ricerca Paesaggio del Dipartimento di Architettura e Design dell'Università "La Sapienza ”di Roma guidata dal prof. Achille Ippolito, quest'anno Extrascape si concentrerà anche sull'importanza di strumenti e strategie innovative per promuovere la cultura dell'olio extravergine di oliva.

Il concorso seguirà le regole già stabilite nelle precedenti edizioni: la giuria valuterà gli oli extravergine di oliva sulla base dei metodi del Consiglio oleicolo internazionale, mentre la giuria composta da esperti dell'Università valuterà la qualità dei paesaggi attraverso immagini e altri dati inviati.

Il punteggio complessivo darà i vincitori finali per i paesaggi tradizionali e innovativi nonché per le diverse categorie di extravergine.

La qualità conta.
Trova i migliori oli d'oliva del mondo vicino a te.

A causa della sfortunata vendemmia del 2014, quest'anno le norme del regolamento sono state derogate: le aziende agricole e le aziende che non erano in grado di produrre olio avranno la possibilità di entrare solo nella sezione paesaggio.

Ma la principale differenza rispetto alla precedente edizione sarà nel programma del convegno che si svolgerà a fianco del concorso: mentre negli anni passati i dottorandi del Dottorato interdisciplinare in Ambiente e Pianificazione e Gestione del Paesaggio hanno presentato i loro progetti sui paesaggi olivicoli, quest'anno il focus principale della conferenza sarà sull'innovazione nel marketing e nella comunicazione. La conferenza di due giorni ospiterà interventi di esperti italiani e internazionali.

Il primo giorno, accanto al prof. Il discorso di Ippolito su come gestire i paesaggi, un degustatore giapponese Himeyo Nagatomo parlerà di come i consumatori giapponesi percepiscono la qualità dell'olio extravergine di oliva italiano; Antonio Tombolini, CEO di Simplicissimus Book Farm, disegnerà un possibile scenario futuro per il cibo autentico e il mercato dell'olio extravergine di oliva.

La tecnologia sarà un altro punto chiave di discussione: Vincenzo Nardelli, giovane consulente di marketing e web, spiegherà come il web e le tecnologie digitali possono aiutare a comunicare l'olio extravergine d'oliva autentico, mentre l'ingegner Paolo Mario Cipriani - co-fondatore di OREV con Pietro Bozzelli - introdurrà il brevetto OREV, un'app scaricabile in grado di rilevare l'olio extravergine di oliva contraffatto tramite un microchip. 

A differenza del QRCode, il microchip OREV non può essere replicato. Ciò significa che ogni bottiglia porterà il suo insieme unico e tracciabile di informazioni che garantiscono l'autenticità degli oli.
Per dimostrare le funzionalità dell'app, Extrascape mostrerà un modello:  "scaffale del supermercato del futuro ”- dove i visitatori potranno controllare il profilo dei prodotti semplicemente avvicinandosi alle bottiglie con i loro telefoni cellulari.

Il secondo giorno dell'evento ci saranno altri talk dedicati alla promozione e alla comunicazione dell'olio d'oliva coordinati da Alberto Grimelli, direttore del Teatro Naturale, tra cui Colomba Mongiello, vicepresidente del Comitato parlamentare anticontraffazione. La giornata si concluderà con la cerimonia di premiazione, ma Extrascape avrà un seguito a Milano dal 7 all'11 luglio, quando sarà presentato alla settimana delle Best Practices di Expo 2015.

Francesco Travaglini, presidente dell'associazione MolisExtra e creatore di Extrascape, ha dichiarato: "Vogliamo trovare un nuovo approccio nei confronti del consumatore. La seconda giornata della conferenza, in particolare, sarà dedicata a questo. Crediamo fortemente che educare e informare il consumatore sia un passaggio cruciale. Anche la tecnologia è molto importante e il brevetto OREV ci aiuterà molto a discutere le informazioni più rilevanti che dobbiamo fornire alle persone interessate all'olio extravergine di oliva ".



Related News

Feedback / suggerimenti