`Tour dell'olio d'oliva spagnolo nelle città americane - Olive Oil Times

Visite all'olio d'oliva spagnolo Città americane

Novembre 30, 2012
Julie Butler

Notizie recenti

Alcune delle migliori scuole di cucina, ristoranti e sale da pranzo aziendali d'America sono state le sedi per imparare a utilizzare l'olio d'oliva spagnolo, come parte di una campagna di questo mese da Interprofesional del Aceite de Oliva Español.

In riconoscimento del ruolo degli Stati Uniti nel definire le tendenze alimentari e come secondo mercato di esportazione di olio d'oliva in Spagna più prezioso, la promozione ha preso di mira i suoi consumatori e gli chef in formazione.

All'inizio di questo mese, lo chef Mat Schuster di San Francisco ha condotto eventi in cui un totale di 225 studenti del Le Cordon Bleu College of Culinary Arts di San Francisco, Kendall College di Chicago, JWU's College of Culinary Arts di Denver e il International Culinary Center a New York apprese applicazioni culinarie per l'olio d'oliva spagnolo.

Il personale dell'NBA, The New York Times si chino con olio d'oliva

E per diversi giorni in 54 sale da pranzo aziendali a Chicago e New York, tra cui Federal Reserve, NBA, Morgan Stanley, Ernst & Young, Bank of Amercia, Disney, ABC, HBO, Time Warner, Viacom e The New York Tempi: ai lavoratori sono stati offerti piatti preparati con olio d'oliva spagnolo e informazioni su di esso.

Lo staff del New York Times, di Google e di Alliance Bernstein ha anche partecipato a degustazioni in loco ospitate dall'esperto di olio d'oliva Alfonso Fernández.

Dieci ristoranti hanno celebrato la Settimana spagnola degli oli d'oliva

Nel frattempo, dieci ristoranti nelle città di New York, Chicago, Denver e San Francisco hanno celebrato la Settimana spagnola degli oli d'oliva. Per sette giorni, ognuno ha offerto piatti speciali a base di oli extra vergini di arbequina, cornicabra, hojiblanca o varietà picual.

La guida del ristorante Zagat ha detto che al Contigo di San Franciso l'olio di cornicabra era l'alimento base di una vinaigrette in un'insalata di cicoria, i gamberetti alla plancha avevano una dose di arbequina, il merluzzo locale era affogato nel picual e il gelato alla vaniglia condito con hojiblanca.

Insegna agli chef l'olio d'oliva

La direttrice interprofessionale Teresa Pérez ha recentemente parlato con El Economista della necessità di educare gli chef sull'uso dell'olio d'oliva. Ha affermato che è stato straordinario il fatto che famosi chef spagnoli abbiano enfatizzato il suo valore aggiungendo gusto, aroma e consistenza, eppure nelle scuole di cucina spagnole non è stato incluso alcun corso specifico sull'olio d'oliva. "Sembra assurdo che ciò avvenga nel paese che è il principale produttore mondiale di olio d'oliva ”, ha affermato.

Educare chef e consumatori americani è fondamentale anche per la Spagna, perché gli Stati Uniti sono la destinazione di un decimo del suo olio d'oliva.

L'Interprofesional è un'organizzazione ufficiale senza scopo di lucro che rappresenta il settore dell'olio d'oliva spagnolo.



pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti