` Il sistema australiano EVOO Show - Olive Oil Times

L'Australian EVOO Show System

Agosto 2, 2010
Richard Gawel

Notizie recenti

Di Dr. Richard Gawel

La fine di agosto segna l'inizio della stagione dello spettacolo dell'olio extravergine di oliva australiano. Il sistema Australian Show comprende un gruppo di grandi spettacoli condotti sotto gli auspici delle Royal Agricultural and Horticultural Societies ma organizzati dalle associazioni olivicole statali (Royal (s) Adelaide, Sydney, Perth, Canberra, Melbourne e Brisbane); alcuni piccoli spettacoli gestiti da associazioni regionali e l'Australian National organizzato dall'Australian Olive Association. Molti hanno 10 annith a 14th anno.

Il sistema si è evoluto al punto in cui la maggior parte di loro segue protocolli uguali o simili.

In qualità di presidente di diversi spettacoli, mi vengono poste molte domande sulla loro condotta. Quindi li proverò di seguito.

Cosa rende un buon giudice uno spettacolo? I buoni giudici ovviamente hanno bisogno di buone capacità sensoriali. Devono anche comprendere ed essere ricettivi alla diversità di sapori e stili che si possono incontrare durante il giudizio. Anche la capacità di lavorare in modo costruttivo con altri arbitri è un requisito importante. I giudici devono essere disposti a soppesare le opinioni dei loro colleghi contro le loro.

La qualità conta.
Trova i migliori oli d'oliva del mondo vicino a te.

I giudici dell'olio extravergine di oliva si ritirano per discutere di una classe di oli al Royal Canberra Extra Virgin Olive Oil Show.

Se una persona entra in un olio in uno spettacolo, ciò le preclude di essere un giudice? No non è così. Gli organizzatori invitano i giudici più esperti quando possibile.

Se un espositore è presente come giudice, non significa che giudica il proprio olio? Assolutamente no. È così che funziona. Le mostre sono divise in gruppi precedentemente pubblicati chiamati classi. Mentre le lezioni sono in atto in modo che 'come 'gli oli vengono giudicati insieme, aiuta anche quando si dividono gli oli ai fini del giudizio.

Nel caso in cui un giudice sia anche espositore vengono sempre assegnati ad una classe in cui il loro olio non è rappresentato. Nessuna eccezione mai! Inoltre, ai giudici è vietato comunicare con i giudici di altre giurie fino a quando la valutazione non si è conclusa e i risultati non sono stati ufficialmente presentati. Vale anche la pena sottolineare che a fiere internazionali come il Los Angeles International, i giudici non giudicano gli oli entrati dal loro paese.

Immagina di essere un giudice che è entrato in un olio nello spettacolo. Sei seduto a giudicare un set di oli con un paio di altri giudici. Dall'altro lato della stanza da qualche parte, e ad un certo punto della giornata, il tuo olio uscirà tra un set di altri 20 o 30 tutti serviti in bicchieri da degustazione identificati solo con codici casuali. Sarà valutato da altri tre giudici. Ogni squadra di giudici fa il proprio lavoro, parlando con nessuno fino a quando tutti i risultati non sono al sicuro nelle mani del commissario.

Per inciso…. Ho calcolato il punteggio medio assegnato agli oli all'Australian National Show dello scorso anno in cui il loro produttore era presente come giudice rispetto a quando non lo erano. E i risultati sono stati….

Giudice non presente = 14.0 Bronzo: Giudice presente = 14.0 Bronzo.

Anche le distribuzioni dei punteggi non differivano. * Niente di tutto ciò è stato sorprendente in quanto i giudici non hanno nulla a che fare con i propri oli. Qualcun altro li giudica.

Se un giudice è un espositore e il suo olio è un candidato per il meglio dello spettacolo, allora sicuramente possono influenzare il risultato? Di nuovo, no, non possono. Mentre tutti i giudici sono inizialmente invitati a valutare gli oli per il meglio dello spettacolo, nel caso in cui un giudice abbia un interesse in un olio candidato, il loro intero foglio di valutazione viene scartato prima che le valutazioni vengano conteggiate. Sì cestinato.

Quindi perché preoccuparsi di consentire loro di assaggiare gli oli per il meglio dello spettacolo in primo luogo se hai intenzione di scartare il loro foglio di valutazione? È il modo più giusto se lo fai. Pensaci un attimo. Se gli altri giudici fossero stati informati che un giudice era stato precluso, allora potrebbe potenzialmente influenzare le opinioni dei giudici idonei in quanto saprebbero che uno degli oli candidati è stato prodotto dal giudice precluso.

Distribuzione dei livelli di polifenoli negli oli presentati all'Australian National Extra Virgin Olive Oil Show 2009. I punteggi medi per ogni gruppo sono indicati in nero. Primo gruppo = 0-100 mg / kg di polifenoli.

I giudici preferiscono uno stile di petrolio a un altro? Qualsiasi giudice che dichiari di avere una preferenza di stile avrà una carriera di giudice molto breve! I buoni giudici apprezzano e comprendono la diversità degli oli extra vergini di oliva. Ecco i risultati dell'Australian National Show dello scorso anno con gli oli raggruppati in base al livello di polifenoli (cioè 0 - 100, 101 - 200, 201 - 300 mg / kg ecc.), Con i punteggi medi indicati in nero sopra ogni barra. Il livello di polifenoli è un ottimo indicatore della robustezza di un olio. Polifenoli bassi = olio delicato delicato e polifenoli alti = olio amaro / pepato. I risultati parlano da soli. Sebbene ci siano alcune differenze tra i gruppi, le differenze non sono sistematiche. Gli oli più robusti (> 500 mg / kg) avevano un punteggio medio quasi identico agli oli di stile medio che si trovavano tra 200 e 300 mg / kg di polifenoli.

I giudici australiani vengono pagati per giudicare? No, non lo fanno. Oltre a dedicare liberamente il proprio tempo e le proprie competenze, nella maggior parte dei casi coprono anche le proprie spese di viaggio e alloggio. Si spera che questa situazione gravosa
cambierà in futuro.

Se volessi vedere di persona come è stato condotto uno spettacolo, potrei? Assolutamente. Negli spettacoli in cui presiedo, gli osservatori interessati sono invitati a visionare in silenzio i lavori e farmi domande in qualsiasi momento.

* per i fanatici della statistica. chi quadrato = 2.12, p = 0.549 non significativo.

.

.Questo articolo è stato riprodotto con il permesso. 

.

Richard Gawel è stato a lungo nominato presidente della maggior parte dei principali spettacoli di olio d'oliva tra cui il Royal Adelaide, Royal Perth, Royal Canberra e l'Australian National Show, e internazionalmente all'olio extravergine d'oliva nazionale della Nuova Zelanda e di Los Angeles International Spettacoli. Il signor Gawel è stato a capo del primo panel di degustazione di esportazioni riconosciuto dal Consiglio oleicolo internazionale dell'Australia sin dal suo inizio nel 1997 fino al 2006, e conduce regolarmente seminari e workshop di settore a livello nazionale sulla degustazione di base e avanzata dell'olio d'oliva, sulla miscelazione e sulla valutazione dello spettacolo dell'olio d'oliva. Membro del comitato tecnico dell'Australian Olive Association, ha pubblicato una serie di articoli scientifici sulla valutazione dell'olio d'oliva e funge da consulente degustatore e frullatore per un certo numero di compagnie petrolifere australiane. Slick Extra Virgin è il blog di Mr. Gawel.

Related News

Feedback / suggerimenti