`L'Europa fissa nuovi limiti al cadmio in frutta e verdura - Olive Oil Times

L'Europa fissa nuovi limiti al cadmio in frutta e verdura

Agosto 23, 2021
Jasmina Nevada

Notizie recenti

I Commissione europea ha annunciato che porrà nuovi limiti alla quantità di cadmio consentita in alcuni frutti, ortaggi, cereali e semi oleosi.

Il cadmio è un metallo pesante che si trova sia naturalmente nel suolo sia come sottoprodotto delle attività agricole e industriali. Per i non fumatori, il cibo è la principale fonte di esposizione al cadmio, presente anche nella carne e nei latticini.

Vedi anche: Health News

I livelli massimi di cadmio nei prodotti alimentari esistono nell'Unione europea dal 2001. Questi ultimi sono stati aggiornati nel 2014 quando sono stati stabiliti i limiti di cadmio nel cioccolato, negli alimenti per lattanti, negli alimenti per l'infanzia e nei cereali trasformati. I nuovi limiti entreranno in vigore alla fine di agosto.

"Sappiamo che una dieta malsana aumenta il rischio di cancro”, ha affermato Stella Kyriakides, commissario europeo per la salute e la sicurezza alimentare. “[Questa] decisione mira a mettere i consumatori in prima linea rendendo i nostri alimenti più sani e sicuri, come ci siamo impegnati nel quadro del piano europeo per combattere il cancro. "

"È anche un ulteriore passo avanti nel rafforzamento degli standard già elevati e di livello mondiale dell'Unione europea nella catena alimentare dell'UE e nella fornitura di alimenti più sicuri, più sani e più sostenibili ai consumatori, ai nostri cittadini", ha aggiunto.

Il metallo pesante è stato precedentemente rilevato in olive da tavola spagnole e campioni di olio d'oliva aromatizzato dall'Italia.

In concentrazioni sufficientemente elevate, il cadmio può causare insufficienza renale e demineralizzazione ossea, con conseguente aumento del rischio di cancro ai polmoni, alla vescica, all'endometrio e al seno. I vegetariani hanno una maggiore esposizione a questo metallo, poiché consumano più cibi a base vegetale.





pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti