`I fitochimici nell'olio d'oliva aiutano a prevenire una serie di malattie, risultati di studi - Olive Oil Times

I fitochimici nell'olio d'oliva aiutano a prevenire una serie di malattie, risultati di studi

Può. 3, 2021
Ephantus Mukundi

Notizie recenti

I fitochimici nell'olio d'oliva promettono di proteggere le persone dalle malattie non trasmissibili, comprese diabete, cancro, Il morbo di Alzheimer e l'artrite, così come Covid-19, secondo a studio di revisione pubblicato su Current Pharmaceutical Biotechnology.

Queste osservazioni si basano sui livelli di composti bioattivi, come oleuropeina, idrossitirosolo, acido oleanolico, fitosteroli e oleocanthal, contenuto nell'olio d'oliva. Questi composti hanno capacità antinfiammatorie, antiossidanti e cardioprotettive.

I componenti dell'olio d'oliva hanno potenti attività antinfiammatorie e quindi limitano la progressione di varie malattie legate all'infiammazione che vanno dall'artrite al cancro.- Biotecnologie farmaceutiche attuali, 

I composti bioattivi sono sostanze fitochimiche presenti in natura principalmente da alimenti come frutta, verdura, oli, noci, semi e cereali integrali. Questi componenti extra-nutritivi vengono costantemente studiati per i loro molteplici benefici alla salute, compresa la loro capacità di promuovere la longevità.

L'olio d'oliva è la principale fonte di grassi nel Dieta mediterranea. L'olio è noto per stimolare il sistema immunitario e proteggere dall'infiammazione acuta e cronica grazie alle sue proprietà antiossidanti.

Vedi anche: Health News

Oleocanthal, uno dei componenti chiave dell'olio, funziona in modo simile ai farmaci anti-infiammatori popolari, come l'ibuprofene. È noto anche come target e distruggere le cellule tumorali umane senza danneggiare le cellule non cancerose.

pubblicità

Idrossitirosolo, un potente polifenoli che si trova naturalmente nell'olio d'oliva, è popolare per eliminare i radicali liberi nel corpo. La capacità dell'idrossitirosolo di attraversare la barriera emato-encefalica gli consente di contrastare i radicali liberi nel sistema nervoso.

Oltre alle sue proprietà antiossidanti, in vitro gli studi dimostrano che l'idrossitirosolo ha capacità antimicrobiche, rendendolo altamente efficace contro le infezioni respiratorie e gastrointestinali. Il composto è anche noto per avere proprietà anti-cancro, antitrombotiche e retino-protettive.

oleuropeina e l'idrossitirosolo, i due principali polifenoli dell'olio d'oliva, sono responsabili del suo sapore robusto. Hanno anche proprietà antivirali e sono altamente efficaci nel combattere il rotavirus, la mononucleosi dell'herpes, la para-influenza, l'HIV e il Covid-19.

I fitosteroli, noti anche come steroli vegetali, sono simili al colesterolo nel corpo umano. Le fonti di fitosteroli includono olio d'oliva, frutta, cereali integrali e verdure. Se consumati nel cibo, i fitosteroli competono con il colesterolo per l'assorbimento nel corpo, il che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo dannoso nel sangue.

In definitiva, mentre l'olio d'oliva è eccellente per il benessere generale, è importante notare che dovrebbe essere consumato con moderazione in quanto troppo può portare all'obesità.

Sebbene l'olio d'oliva ei suoi composti benefici siano stati ampiamente studiati, ci sono ancora molte lacune riguardo al modo in cui i suoi composti bioattivi proteggono da varie malattie e sono necessarie ulteriori ricerche per spiegare il suo meccanismo d'azione.





pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti