`La sostituzione di alcuni carboidrati con oli sani può rallentare il cancro alla prostata - Olive Oil Times

La sostituzione di alcuni carboidrati con oli sani può rallentare il cancro alla prostata

Giu. 17, 2013
Elena Paravantes

Notizie recenti

salute-notizie-sostituire-alcuni-carboidrati-con-oli-sani-può-rallentare-cancro-prostata-olio-d'oliva-tempi-sostituire-carboidrati-con-grassi-buoni-può-rallentare-cancro-prostata

Il consumo di olio d'oliva è stato a lungo associato a una ridotta incidenza di cancro. Grandi studi osservazionali ed epidemiologici hanno dimostrato che l'uso di olio d'oliva al posto di grassi saturi, come il burro, è associato a minori probabilità di qualsiasi tipo di cancro, incluso il cancro alla prostata.

Tuttavia, uno studio recente ha rivelato che la sostituzione di alcuni carboidrati con grassi vegetali, come quelli presenti nell'olio d'oliva, può effettivamente arrestare la progressione del cancro alla prostata dopo la diagnosi.

I ricercatori hanno seguito 4,577 uomini con diagnosi di cancro alla prostata non metastatico, parte dell'Health Professionals Follow-up Study (HPFS). Iniziato nel 1986, lo scopo dell'HPFS è quello di valutare una serie di ipotesi sulla salute degli uomini, mettendo in relazione fattori nutrizionali con l'incidenza di malattie gravi.

I risultati della loro analisi, pubblicati sul Journal of American Medical Association Internal Medicine, hanno mostrato che gli uomini che consumavano più grassi vegetali dopo la diagnosi avevano un rischio inferiore di cancro alla prostata letale.

La sostituzione del 10% delle calorie dai carboidrati con grassi vegetali è stata associata a un calo del 29% del rischio di cancro alla prostata letale. Erin Richman, capo dello studio, ha affermato che il vantaggio è stato davvero quando si sostituivano i carboidrati raffinati con alimenti come olio d'oliva e noci.

Sebbene questo studio abbia dimostrato che non è necessario ridurre il grasso con una diagnosi di cancro, è importante scegliere il giusto tipo di grasso. L'olio d'oliva fornisce il buon grasso monoinsaturo ma, come hanno dimostrato ricerche precedenti, è anche una fonte di antiossidanti, che molti ricercatori ritengono siano responsabili del suo effetto protettivo.

Le malattie cardiache sono state la principale causa di morte in questo gruppo di uomini con cancro alla prostata, aggiungendo un altro motivo per utilizzare grassi buoni e aggiungendo ulteriore supporto per una dieta in stile mediterraneo salutare per il cuore per questa popolazione.



pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti