Diciannove oli d'oliva greci hanno conquistato l'ambita posizione come "uno dei migliori del mondo" quest'anno New York International Olive Oil Competition (NYIOOC). I giudici hanno assegnato la maggior parte di loro, 12 in tutto, lo status di Gold Award.
Guarda anche: The Complete List of the World's Best Olive Oils for 2014
Nel complesso, è stato un numero record di premi assegnati ai produttori greci al concorso annuale. La Grecia rimane una delle principali nazioni produttrici di olio d'oliva del mondo e vanta il più alto consumo di olio d'oliva a persona.

"Premi internazionali rinomati come il Gold Award al NYIOOC confermare i nostri elevati standard di qualità e ispirarci a continuare a fare del nostro meglio ", ha dichiarato Felix Bläuel di Bläuel Greek Organic Products. Il suo prodotto, Mani Bläuel proviene da olive Koroneiki coltivate nella regione balneare rocciosa della Grecia chiamata Mani. "Per il nostro olio d'oliva, ciò significa che i nostri clienti possono contare su uno standard coerente ed eccellente, come confermato da una prestigiosa giuria internazionale."

La maggior parte degli oli d'oliva greci vincitori sono stati prodotti con olive Koroneiki. Tuttavia, un produttore vincente, Kyklopas, si affida alla varietà di olive locali Makri coltivata nella zona più settentrionale del paese in cui è possibile produrre l'olio d'oliva. Kyklopas è l'unico produttore greco a vantare quest'anno due Gold Awards, per i prodotti Ktimata Kyklopas e Olive Mill Kyklopas.

"Le nostre olive provengono da alberi che vanno da 500 a 2,500 anni, il che significa che il terreno e il clima sono una combinazione meravigliosa che alla fine produce olio d'oliva che ha un sapore forte e una complessità di sapori", dice Niki Kelidou di Kyklopas chi aggiunge che vincere due Gold Awards questa volta significa solo che lavoreranno di più. "Vincere il NYIOOC è sicuramente soddisfacente ma non ci riposeremo. Ogni anno continueremo a sostenere il nostro impegno per mantenere la nostra qualità ai vertici. "

Per l'industria

"Siamo letteralmente saltati di gioia sentendo che abbiamo vinto l'oro a New York", dice Leonidas Daskalos che produce il pluripremiato St. Olive Single Harvest Series. "Certamente ci dà forza e coraggio per il futuro."
Guarda anche: Complete List of the World's Best Olive Oils for 2014
Daskalos aggiunge che la grande quantità di vincitori dalla Grecia gli dimostra che l'industria si sta muovendo. Dice che la Grecia ha oli di oliva di qualità superiore che dovrebbero essere riconosciuti a livello internazionale come altri prodotti greci che includono yogurt, formaggio e vino. "Ci rende felici di vedere così tanti produttori imbottigliarli extra virgin olio d'oliva invece di venderlo alla rinfusa. Stanno ottenendo il riconoscimento che meritano rispetto a dare quel riconoscimento di distanza. Il NYIOOC i premi aiutano a sollevare il marchio greco nel suo complesso e ci aiutano tutti quando raggiungono gli acquirenti internazionali ".

Dice che c'è ancora del lavoro da fare per i produttori di olio d'oliva della Grecia quando si tratta di marketing e produzione. "I produttori greci devono posizionarsi e rivolgersi ai clienti giusti in base alla qualità del loro prodotto piuttosto che al prezzo, poiché in altri paesi produttori di olio d'oliva, in molti casi, i costi di produzione sono inferiori".

Passaporto internazionale

quando Esti Early Harvest è stato annunciato come destinatario del Gold Award, i giudici hanno sottolineato la sua "armonia eccezionale, alta complessità e alta persistenza." George Papageorgiou di Esti afferma che tale riconoscimento è ottimo per la sua varietà Koroneiki extra virgin olio d'oliva, ma anche per l'industria olearia greca in generale. "Gli oli d'oliva greci sono di qualità davvero eccezionale e con la serie di vincitori quest'anno dalla Grecia spero che più produttori greci possano trovare la loro strada verso gli scaffali dei rivenditori di tutto il mondo."

"Il NYIOCC è molto competitivo e il fatto che un gruppo internazionale di esperti nella degustazione di olio d'oliva sia d'accordo con noi sulla nostra qualità premium significa molto per il nostro prodotto", afferma Ioannis Leftheriotis di Bonum Terrae chi dice che il Gold Award è un grande successo per gli sforzi della sua squadra per produrre la massima qualità extra virgin oliva nel protetto designation of origin (PDO) di North Mylopotamos a Rethymno, Creta.

Leftheriotis aggiunge che la maggiore presenza di produttori greci sul NYIOOC la fase di premiazione è un segno positivo. "Crediamo che un prestigioso premio di un concorso internazionale come NYIOOC può essere considerato un passaporto per i mercati internazionali. Sarebbe bello se persone provenienti da tutto il mondo conoscessero la qualità dell'olio d'oliva greco ".



Altri articoli su: , ,