Di Daniel Williams
Olive Oil Times Contributore | Segnalazione da Barcellona

Cilena Co. sembra entrare nel mercato gastronomico europeo con olio d'oliva specializzato e aiuto dal Ministero dell'Agricoltura

L'industria olearia cilena continua a posizionarsi sui mercati internazionali mentre la società Chileangourmet ha recentemente effettuato la sua prima importante esportazione verso l'Unione Europea, la più grande zona di consumo di olio d'oliva del mondo. Chileangourmet è nata in Cile in 2005 e l'attuale progetto di esportazione è parte di un piano più ampio implementato da Innovation in Marketing for Food and Agriculture, un progetto $ 25 milioni parzialmente finanziato dal Ministero dell'Agricoltura cileno.

Il piano Chileangourmet, intitolato "Chileangourmet Merkén e Kultrún Exports", mira ad attirare un enorme mercato europeo stabile introducendo l'olio d'oliva aromatizzato con la spezia cilena autoctona Merkén, un condimento aromatico speziato creato da peperoni di Cayenne essiccati e affumicati.

L'iniziativa di marketing è nata dall'esigenza di Chileangourmet di aprire le sue esportazioni verso nuove destinazioni internazionali, tenendo conto delle numerose lezioni apprese dalle esperienze di esportazione con gli Stati Uniti. Nello specifico, il gruppo voleva capitalizzare le esportazioni di ciò che definisce "cibi nobili" - quelli certificati come privi di additivi.

Direttore Generale Roberto Manieu

Di conseguenza, l'Europa si è fatta avanti come l'ovvio meta-mercato sebbene nell'esportazione verso l'Unione Europea, il gruppo dovrà far fronte a regolamenti molto più rigidi rispetto alle leggi sull'etichettatura, ai problemi di tracciabilità, alla sicurezza alimentare e all'informazione nutrizionale. Per questo, Chileangourmet ha prima chiesto uno studio di marketing dettagliato attraverso il supporto di Innovation in Marketing for Food and Agriculture, che ha cercato di valutare il mercato europeo gourmet e la sua percezione di ricezione di prodotti alimentari cileni. Da queste informazioni è stato possibile determinare la redditività dell'avvio di un progetto di esportazione e commercializzazione europea.


Altri articoli su: