Il consumo di olio di girasole è aumentato di 9.7 per cento l'anno scorso mentre quello di olio d'oliva è sceso quasi del 1 per cento, ma l'olio d'oliva rimane di gran lunga l'olio commestibile più utilizzato nelle famiglie spagnole, secondo gli ultimi dati sul consumo alimentare spagnolo.

I dati del Ministero spagnolo dell'agricoltura, dell'alimentazione e dell'ambiente (MAGRAMA) mostrano anche che mentre il consumo di olio d'oliva raffinato nelle case spagnole ha fatto segnare un calo del 6.8 per 2012, la categoria dell'olio d'oliva vergine è cresciuta del 12.1 per cento.

Ogni persona consuma 9.31 litri di olio di oliva all'anno a casa

Complessivamente, ogni persona in Spagna ha consumato una media di 13.56 litri di olio commestibile in 2013 (da 12.8 in 2012), di cui 5.22 litri è stato raffinato olio d'oliva (commercializzato come "olio d'oliva") e 4.09 litri era olio d'oliva vergine. Questo fa un totale pro capite di 9.31 litri per l'olio d'oliva in generale e ammonta a quasi 423 milioni di litri, in calo del 0.8 per 2012, mentre il prossimo olio più consumato, l'olio di girasole, ha una media di 3.72 litri per persona e ammonta a circa 169 milioni di litri.

L'olio d'oliva raffinato ha rappresentato il 38.5 per cento del volume totale di petrolio consumato nelle case spagnole lo scorso anno e il 44.2 per cento di valore, mentre i rispettivi dati erano 30.2 e 38.9 per l'olio di oliva vergine e 27.4 e 14.4 per l'olio di girasole.

La stragrande maggioranza - il 92.1 per cento - di olio alimentare per uso domestico è stata acquistata in ipermercati, supermercati e discount.

Profilo dei consumatori

In un comunicato stampa, MAGRAMA ha dichiarato che il suo studio sul consumo di olio commestibile ha anche dimostrato che le famiglie con il più alto consumo di olio di oliva raffinato erano quelle della Galizia, delle Canarie e delle Asturie e formate da coppie con bambini di età superiore a 17 o senza figli e pensionati.

Il consumo di olio vergine d'oliva è stato più alto nelle città di più di 100,000 abitanti nelle regioni di Andalusia, Madrid, Cantabria e Paesi Baschi e anche tra famiglie formate da coppie con figli grandi o senza figli e pensionati.

L'olio di girasole era più popolare nelle città con meno abitanti di 10,000 in Galizia, Castiglia e León e Cantabria, e tra le famiglie composte da coppie con bambini di età compresa tra circa sette e sopra.



Altri articoli su: , ,