Il principale stato agricolo indiano del Punjab non è riuscito a portare a termine il suo ambizioso progetto di coltivazione dell'olivo launched with much fanfare in 2008.

La Punjab Agro Industries Corporation (PAIC), controllata dal governo, aveva annunciato i suoi piani per introdurre l'olivicoltura al fine di diversificare il paniere agricolo dello stato. PAIC ha selezionato la società olivicola Indolive come partner per il progetto.

Il lavoro iniziale sul progetto è stato condotto dalla filiale di PAIC, Agri Exports Corporation (Pagrexco). Ha studiato il successo del progetto di piantagione di olive di Indolive nello stato desertico indiano del Rajasthan. PAIC ha identificato 400 acri di terra per il progetto di Ladhowal nel Punjab con l'obiettivo di replicare il successo ottenuto in Rajasthan.

Tuttavia, una recente inchiesta sul progresso del progetto da parte di un importante quotidiano indiano ha rivelato che il tanto pubblicizzato lancio del progetto non è mai stato seguito da azioni concrete sul campo.

Le autorità hanno ammesso che nessuna varietà di oliva è stata selezionata per il progetto. Una pianificazione inadeguata, la mancanza di ricerche e l'incapacità di mantenere un adeguato monitoraggio del progetto su parte del governo statale hanno portato alla morte naturale del progetto ancor prima del suo inizio.



Altri articoli su: ,