Salute

Salute

Lo scienziato italiano ha vinto il premio Parodia per la sua ricerca sulla pizza

Silvao Gallus ha scoperto che il consumo di pizza a base di ingredienti tradizionali protegge da alcune malattie croniche.

L'esercizio fisico regolare può rallentare la comparsa di sintomi di Alzheimer

Un nuovo studio ha scoperto che le persone a rischio di Alzheimer che esercitavano 30 minuti ogni giorno mostravano meno sintomi della malattia rispetto a coloro che non si esercitavano regolarmente.
Salute

EVOO assorbe i polifenoli dalle verdure se cotti insieme, i risultati dello studio

I ricercatori hanno scoperto che i polifenoli vengono scambiati tra verdure e olio d'oliva durante la preparazione del sofrito, diventando più accessibili e più facili da assorbire dopo questo tipo di preparazione.

In Australia, gli avvocati chiedono una migliore valutazione della salute dell'olio d'oliva

Un rapporto indipendente commissionato dal governo australiano ha raccomandato di non migliorare la valutazione delle stelle sulla salute dell'olio d'oliva a causa del suo contenuto di grassi saturi. Gli oppositori hanno affermato che il rapporto manca il quadro più ampio della salute.

Il composto fenolico in EVOO può essere utile per la malattia di Parkinson

Un nuovo studio ha scoperto che il tirosolo ha ritardato la neurodegenerazione e ha contribuito a una maggiore durata dei vermi, riducendo lo stress ossidativo e inducendo l'espressione di diversi geni protettivi.

Pronto a provare la dieta nordica? I nutrizionisti suggeriscono una modifica importante.

La dieta nordica enfatizza il consumo di cereali integrali, frutta e verdura di stagione e pesce. L'aggiunta di olio d'oliva può rendere la dieta più saporita e sostituire l'olio di canola come grasso da cucina tradizionale.
Rapporto speciale

La salute sessuale degli uomini può beneficiare del consumo giornaliero di noci e di MedDiet

Uno studio recente suggerisce che il consumo giornaliero di noci può influire positivamente sulla salute sessuale degli uomini. Gli uomini di questo studio hanno integrato una dieta di tipo occidentale con due manciate di noci al giorno.

Un nuovo studio collega le diete a base vegetale con un ridotto rischio di malattie cardiache

Lo studio, condotto dai ricercatori della Johns Hopkins University, ha anche scoperto che le diete più ricche di prodotti animali e carboidrati raffinati aumentavano il rischio di morte per malattie cardiache fino allo 32 percento.