A new study collega l'altitudine in cui vengono coltivate le olive ai principali benefici per la salute.

Lo studio ha trovato una relazione positiva tra altitudine e livelli di CoQ10, tocoferoli e composti fenolici - con olive coltivate ad altitudini più elevate contenenti concentrazioni più elevate dei tre composti chimici.

C'era un'influenza significativa dei parametri climatici e geografici delle zone di produzione nella composizione degli oli.- Isabel Seiquer, ricercatrice

Tutti e tre sono ampiamente riconosciuti come potenti antiossidanti con comprovati benefici anti-infiammatori e anti-cancro.

Extra virgin l'olio d'oliva (OEVO) è stato estratto da olive Arbequina coltivate in 11 diverse regioni del Brasile e della Spagna. Ogni EVOO è stato quindi testato per la concentrazione delle tre sostanze chimiche presso laboratori indipendenti.

I ricercatori hanno trovato una forte correlazione tra altitudine, temperatura e precipitazioni e il livello di queste sostanze chimiche negli EVOO.

"Quando abbiamo analizzato le possibili ragioni di queste correlazioni, abbiamo scoperto che c'era un'influenza significativa dei parametri climatici e geografici delle zone di produzione nella composizione degli oli", ha detto Isabel Seiquer, la ricercatrice principale dello studio. "Sono stati osservati rapporti positivi di altitudine con il livello di CoQ10, tocoferoli e fenoli degli oli. Sono state anche mostrate correlazioni negative con le piogge. "

Il team di ricerca ha scelto di studiare l'olio di oliva spagnolo e brasiliano a causa della loro giustapposizione: la Spagna è un produttore ed esportatore di olio d'oliva di lunga data, mentre il Brasile è un produttore alle prime armi e un importatore in rapida crescita.

Entrambi coltivano e raccolgono in modo estensivo le olive di Arbequina, una nota varietà spagnola.

"Per le sue caratteristiche particolari, le olive Arbequina si sono adattate alla coltivazione intensiva e superintensiva in Brasile", ha detto Seiquer. "Diversi fattori, tra cui gli aspetti climatici e geografici, possono influenzare le caratteristiche e le proprietà dell'olio risultante. Tuttavia, ci sono pochissimi dati sulle sue qualità e composizione. "

Tra le regioni selezionate 11, Granada, la Spagna con la seconda più alta quota con i livelli più bassi di precipitazioni e il Rio Grande do Sul, il Brasile ha avuto la seconda più bassa quota con il più alto livello di precipitazioni.

In conformità con la ricerca, gli EVOO di Granada hanno i livelli più alti di CoQ10 con 85.3mg / L. Gli olii di Rio Grande do Sul avevano i livelli più bassi con 49.5mg / L.

La dose giornaliera tipica di CoQ10 per gli adulti è tra 100 e 200mg rendendo quasi interamente l'EVOO una ricca fonte di antiossidante.

Seiquer spera che i risultati di questo studio contribuiranno ad influenzare dove vengono coltivati ​​nuovi oliveti al fine di massimizzare il valore nutrizionale di EVOO.

"Questi risultati supportano che gli OEOO sono una delle migliori fonti naturali di CoQ10 nella dieta", ha scritto Seiquer nel rapporto. "Poiché l'attuale assunzione di CoQ10 nei paesi sviluppati non è sufficiente per compensare il declino legato all'età (della sintesi naturale di questi composti nel corpo umano), promuovere l'assunzione di EVOO può essere una buona alternativa all'integrazione."

Seiquer progetta di continuare la sua ricerca sui benefici per la salute di EVOO e ha detto che spera che la ricerca della sua squadra possa scoprire ulteriori benefici per la salute derivanti dai composti del petrolio.

"Abbiamo anche osservato che dopo la digestione, si verifica un miglioramento delle proprietà antiossidanti degli oli, che è fondamentale per molti dei suoi effetti sulla salute", ha detto. "Vorremmo studiare quali composti sono responsabili di queste modifiche."



Altri articoli su: ,