Degustazione olio d'oliva

Descrittori comuni

buono

  • Apple / Apple verde: indicativo di alcune varietà di oliva
  • Mandorla: nocciola (fresco non ossidato)
  • Carciofo: sapore verde
  • Astringente: sensazione di arricciamento in bocca creata da tannini; spesso associato con oli amari e robusti
  • Banana: frutto di banana matura e acerba
  • Amaro: considerato un attributo positivo perché è indicativo di frutta fresca d'oliva
  • burroso: sensazione cremosa e liscia al palato
  • Eucalipto: aroma di specifiche varietà di oliva
  • Floreale: profumo / aroma di fiori
  • foresta: aroma fresco che ricorda il pavimento della foresta, NON sporco
  • Fresco: buon aroma, fruttato, non ossigenato
  • fruttato: si riferisce all'aroma del frutto fresco di oliva, che viene percepito attraverso le narici e retrograficamente quando l'olio è nella bocca.
  • erba: l'aroma dell'erba appena tagliata (falciata)
  • Verde / Verde: aroma / sapore di olive acerbe
  • Tè verde: caratteristica di alcune varietà di olive acerbe
  • Armonioso: equilibrio tra le caratteristiche del petrolio, senza travolgere gli altri
  • Hay / paglia: sapore di erba secca
  • Erbaceo: frutto di oliva acerbo che ricorda le erbe verdi fresche
  • Melone: indicativo di alcune varietà di oliva
  • Menta: indicativo di alcune varietà di oliva
  • Pera: indicativo di alcune varietà di oliva
  • Pesca: indicativo di alcune varietà di oliva
  • pepato: sensazione di bruciore alla gola che può costringere alla tosse (vedi pungente)
  • Pungente: sensazione di bruciore alla gola che può forzare un colpo di tosse (vedi pepato)
  • ripely: aroma / sapore di frutta olivata matura
  • Turno / Rotund: una sensazione equilibrata e avvolgente di sapori armonici
  • Spezia: aroma / sapore di condimenti come cannella, pimento (ma non erbe o pepe)
  • Dolce: caratteristica degli oli dolci
  • Pomodoro / foglia di pomodoro: indicativo di alcune varietà di oliva
  • Tropicale: indicativo di frutta olivata matura con sfumature di melone, mango e cocco
  • Guscio di noce / noce: nocciola (fresco non ossidato)
  • Wheatgrass: sapore forte di un frutto verde oliva
  • Legnoso: indicativo di varietali olivastri con grandi fosse
  • Non bene

  • Acetone: aroma di solvente per unghie, associato al difetto vinoso
  • Formaggio blu: aroma associato al difetto del sedimento fangoso
  • Salamoia: gusto salato che indica che l'olio era prodotto con olive in salamoia
  • Pancetta affumicata: essenza fumosa che può indicare ossidazione
  • Bruciato / riscaldata: causato dall'elaborazione a una temperatura troppo alta
  • Cetriolo: sapore off da conservazione prolungata, in particolare in stagno
  • Sporco: oli che hanno assorbito cattivi odori e sapori di acque reflue sporche durante la fresatura
  • Dreggish: odore di olio lubrificante caldo causato dalla scarsa esecuzione del processo di decantazione
  • Sparto: si riferisce a materiale simile alla paglia in stuoie utilizzate occasionalmente in vecchi mulini che possono creare un sapore simile alla canapa nell'olio
  • fiscolo: si riferisce alle fibre di cocco in stuoie utilizzate occasionalmente in vecchi mulini che possono creare un sapore simile alla canapa nell'olio
  • Piano / Bland: oli che non hanno aroma o sapore positivo o negativo caratteristici dell'olio d'oliva; può indicare la presenza di olio d'oliva raffinato
  • Frozen / Wet Wood: aroma / sapore dolce, secco e atipico derivato da olive che sono state esposte a temperature di congelamento
  • ammuffito: fermentazione anaerobica che si verifica quando le olive vengono conservate in pile troppo a lungo prima della macinazione
  • Unto: sapore di gasolio o sebze yağıa causato da problemi alle apparecchiature
  • sporco: sapore conferito all'olio da danno delle olive alle olive
  • Hay-legno: sapore di olive secche
  • Sedimenti fangosi: aroma da cortile dovuto al contatto prolungato delle olive con lo sporco prima o dopo la macinatura
  • ammuffito: sapore umido e ammuffito creato da olive bagnate che sono state conservate troppo a lungo prima della pressatura
  • Metallico: oli che hanno avuto un contatto prolungato con superfici metalliche reattive durante la lavorazione o lo stoccaggio
  • Rancid: il sapore dell'ossidazione che si verifica quando l'olio invecchia, spesso descritto come "noci stantie"
  • Grezzo: sensazione di bocca pastosa, spessa, grassa
  • Latte acido: aroma associato al difetto del sedimento fangoso
  • Noci stanti: sapore di oli ossidati, irrancidimento
  • squilibrato: oli con sapori opprimenti di amarezza e piccantezza
  • Acqua vegetale: oli che sono stati conservati a contatto con il contenuto di acqua dell'oliva dopo la lavorazione
  • vinoso: sapore aspro / aceto causato dalla fermentazione aerobica delle olive durante la lavorazione (vedi aceto)
  • irritabile: sapore aspro / aceto causato dalla fermentazione aerobica delle olive durante la lavorazione. (vedi vino)
  • simile a lievito: aroma di pasta di pane; associato a difetto vinoso