`Attraverso il vetro blu alle origini dei grandi oli d'oliva

Opinioni

Attraverso il vetro blu alle origini dei grandi oli d'oliva

Marzo 7, 2012
Curtis Cord

Notizie recenti


Azienda Agricola Colle Para

Il mese prossimo mi unirò a una giuria multidisciplinare in Molise, in Italia, per decidere i vincitori del primo concorso Extrascape. Il mondo ha davvero bisogno di un'altra gara di olio d'oliva?

Ogni stagione i giudici da Los Angeles a Pechino agitano, sorseggiano e esaminano i campioni per le loro qualità organolettiche e dichiarano i migliori oli di oliva del mondo (e per fortuna lo fanno). Ma c'è un'altra storia che deve essere raccontata.

Ora più che mai dobbiamo occuparci della storia dietro la bottiglia e guarda la fattoria da cui proviene. Anche l'etica, la sostenibilità, il patrimonio storico e l'armonia con l'ambiente circostante dovrebbero essere valutati.

Extrascape guarderà attraverso il calice da degustazione blu cobalto alle origini di grandi oli d'oliva e riconoscerà l'importanza della fattoria e del suo paesaggio nella creazione dei migliori oli d'oliva del mondo.

pubblicità

Le voci saranno prima valutate da un gruppo di assaggiatori professionisti prima di sottoporsi a un altro giro di analisi tecnica da parte dei dipartimenti di scienze agrarie e architettura del paesaggio di un trio di università italiane. Infine, una giuria prenderà in considerazione tutte le raccomandazioni e deciderà il risultato.

I vincitori saranno annunciati durante una cerimonia del Primo Maggio in Molise in coincidenza con un evento locale, La Carrese. Saranno onorati in una mostra speciale presso il noto ristorante di Chicago Spiaggiae profilato in queste pagine e sulla stampa internazionale.

La prima competizione di Extrascape sarà un tributo ai grandi paesaggi olivicoli del mondo e un riconoscimento alla semplice verità che il grande olio d'oliva può provenire solo da un grande paesaggio.

I produttori possono registrarsi qui.

Related News