`Record di raccolta delle olive a Baena - Olive Oil Times

Registra la raccolta delle olive a Baena

Aprile 23, 2012
Naomi Tupper

Notizie recenti

Nonostante i tagli di budget e l'attuale clima finanziario povero, la produzione spagnola di olio d'oliva nella regione di Baena di Córdoba ha raggiunto livelli record con il suo ultimo raccolto. La Denominazione di Origine Baena ha registrato una raccolta di 270 milioni di chilogrammi di olive e oltre 57 milioni di chili di olio, che rappresenta un raccolto record per il marchio di qualità.

Dopo una riunione del consiglio di regolamentazione per la denominazione di origine (DO) la scorsa settimana, presidente Francisco Núñez de Prado ha riferito che campioni di denominazione 250 sono stati inviati per la degustazione ufficiale, che rappresentano 12 milioni di chili. Ciò deriva dall'introduzione di un sistema di controllo integrato da parte della DO Baena per garantire l'identificazione degli oli sfusi e per facilitare il prezzo e il valore degli oli venduti sfusi sotto l'etichetta di denominazione.

L'anno scorso ha visto tagli al budget per la promozione e la pubblicità dei prodotti con l'etichetta DO Baena, con un calo del 22% da 180,000 euro a 140,000. Tuttavia, si spera che la decisione presa lo scorso anno dal consiglio di regolamentazione di formare un'organizzazione interprofessionale di olio d'oliva per rappresentare l'olio extravergine di oliva certificato con la denominazione di qualità Baena aiuterà a continuare la promozione dell'olio d'oliva.

La formazione dell'organizzazione è stata sostenuta con tutto il cuore dai vari comuni della zona, con tutti i consigli che hanno promesso il loro sostegno in una riunione della scorsa settimana. Núñez de Prado ha spiegato che l'obiettivo principale di questa organizzazione era promuovere l'olio d'oliva ed espandere i mercati. Si spera che questa rete di supporto rafforzi e aumenti la presenza dell'olio d'oliva DO Baena nei mercati esistenti, oltre ad aiutare l'espansione in nuovi mercati.

Si spera che l'organizzazione migliorerà il quadro del settore e aumenterà il consumo e la conoscenza dell'olio d'oliva attraverso l'adattamento continuo dei prodotti per soddisfare le esigenze dei consumatori, realizzando campagne promozionali per il miglioramento delle condizioni dell'oliveto e promuovendo lo sviluppo sostenibile nel settore agroalimentare.

Núñez de Prado ha affermato che la Spagna era il principale produttore ed esportatore di olio d'oliva nel mondo, producendo olio in quantità tali che era impossibile consumarlo in Spagna. È quindi essenziale che il denaro venga investito nella promozione e commercializzazione continua del prodotto sia in Spagna che a livello internazionale.

La zona di produzione degli oli extra vergini di oliva con l'etichetta DO Baena si trova nel sud-est di Córdoba e comprende oli di una serie di varietà di olive tra cui Picudo (considerata la varietà principale per la DO), Hojiblance, Picual, Lechín , Chorrúa, Jardúa e Pajarero. Gli oli di questa regione sono noti per i loro alti livelli di acidi linoleici.



pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti