Un focus su design e sostenibilità alla ricerca di Perfect EVOO

Sulle colline umbre, due famiglie stanno lavorando per preservare l'antico patrimonio di una cultivar endemica abbracciando la modernità con un nuovo mulino e un'operazione turistica.
Foto: Miriam Cinaglia
Marzo 19, 2021
Paolo DeAndreis

Notizie recenti

La dedizione alla terra combinata con un'enfasi sulla bellezza, il design, la tecnologia e l'ambiente è il credo della famiglia Cinaglia.

La famiglia è la metà della forza dietro Centumbrie. Questa azienda giovane ma esperta è fiorente nelle verdeggianti colline che circondano il Lago Trasimeno, una località mozzafiato nella regione centro Italia di Umbria.

Oltre a coltivare 30 ettari di uliveti nella loro tenuta di 140 ettari, la famiglia Cinaglia ha un portafoglio agricolo diversificato e biologico, mantenendo la foresta nativa e le serre mentre coltiva grano, legumi e altri tipi di frutta e alleva pollame e bovini.

Insieme alla loro attenzione alla produzione agricola di alta qualità, la famiglia ha restaurato le sue antiche case coloniche per servire come alloggi per gli ospiti, concentrandosi su un'architettura ambiziosa che unisce innovazione e ospitalità.

Vedi anche: Profili del produttore

Questi sforzi, ha sottolineato la famiglia, si concentrano sulla bellezza e sul design, offrendo ai turisti alcuni dei panorami più incantevoli della regione insieme a un'esperienza culinaria dal campo alla tavola. Lo ha detto però la titolare Miriam Cinaglia Olive Oil Times che non è successo dall'oggi al domani.

"Abbiamo iniziato restaurando le case coloniche e gli antichi edifici circondati da quegli splendidi uliveti ", ha detto. "Nel tempo, abbiamo collaborato con giovani professionisti locali e abbiamo trasformato gli uliveti in un prodotto di alta qualità produzione di olio d'oliva progetto. È così che è nata l'azienda Centumbrie ".

Uno dei primi passi del progetto è stato la realizzazione di un nuovo frantoio, che è stato un esperimento architettonico e di design concepito per consentire il processo di trasformazione dell'olivo in un luogo condiviso con un negozio e un ristorante alla moda.

profili-produzione-un-focus-sul-design-e-sostenibilità-alla-ricerca-dei-tempi-perfetti-olio-evoo

Ristorante, sala degustazione e mulino sono tutti contenuti nel nuovo e moderno edificio di Centumbrie.

"I Pandemia di COVID-19 ci ha costretti a sospendere le nostre attività da bistrot ”, ha detto Cinaglia. "Ma i visitatori possono ancora testimoniare la missione della nostra azienda, che è quella di offrire una gamma di prodotti di alta qualità da questo bellissimo territorio ai nostri clienti ".

Un'altra parte della missione della sua famiglia è enfatizzare la qualità e la tracciabilità di tutto ciò che offrono.

"Con Centumbrie, puoi contare su una filiera corta, prodotti locali, olio extravergine di oliva lavorato dai macchinari più avanzati e professionisti riconosciuti ", ha affermato. "È un modo per far apprezzare al mondo i tesori dell'Umbria ".

La produzione di olio d'oliva è essenziale per le operazioni dell'azienda agricola e l'anno scorso, il monocultivar Frantoio di Centumbrie ha vinto un Gold Award alla NYIOOC World Olive Oil Competition.

Vedi anche: I migliori oli d'oliva dall'Italia

Insieme al Frantoio, la famiglia coltiva anche le olive Moraiolo e Leccino, che contribuiscono entrambe alla produzione del proprio DOP Umbria Colli del Trasimeno.

La famiglia coltiva anche la rara cultivar Dolce Agogia, endemica delle sponde orientali del Lago Trasimeno e che occupa un posto molto speciale nei loro cuori.

Mentre diverse leggende circondano il suo antico passato, la Dolce Agogia potrebbe essere stata chiamata perché veniva raccolta molto tardi nella stagione, ha detto Cinaglia, in modo che le olive con livelli più bassi di polifenoli avrebbe un sapore più dolce.

"Dolce Agogia è al centro di una delle nostre ultime iniziative, che combina il nostro olio d'oliva antico con le suggestive ceramiche ancestrali del nostro partner locale, gli artisti ceramisti Endiadi ", ha aggiunto.

In 35 secondi video, una ballerina danza tra gli ulivi per promuovere la sua proposta in edizione limitata: L'Approdo, un monocultivar Gran Cru Dolce Agogia. L'olio è già stato riconosciuto dal Fondazione Slow Food come prodotto di alta qualità unico dell'Umbria a rischio di estinzione.

"L'olio extravergine di oliva è confezionato in storiche bottiglie di ceramica ed è disponibile in due colori: il colore del lago o della terra ", ha detto Cinaglia.

profili-produzione-un-focus-sul-design-e-sostenibilità-alla-ricerca-dei-tempi-perfetti-olio-evoo

La famiglia Cinaglia.

Ha aggiunto che tutte le persone coinvolte nella produzione, dalla ballerina e la troupe video agli artisti della ceramica, sono giovani professionisti locali.

Mentre la bellezza e il design hanno svolto un ruolo fondamentale nello sviluppo di Centumbrie, la gestione avanzata dell'intera catena di produzione è alla base dell'olio extravergine di oliva dell'azienda e del suo successo.

"Quando riceviamo le olive per la trasformazione, prima scartiamo tutte le olive che non raggiungono i nostri standard minimi di qualità ", ha detto Luca Mencaglia, direttore del frantoio e oleologo di Centumbrie Olive Oil Times. "Questo vale sia per le olive che coltiviamo sia per quelle raccolte dagli agricoltori con cui lavoriamo ".

Una volta selezionate solo le migliori olive, passano al modernissimo frantoio dell'azienda, che vanta due linee di produzione separate. Questi consentono a Mencaglia di adattare con precisione il processo di trasformazione di ogni olio.

"Sono linee di produzione indipendenti che lavorano principalmente con macchinari specifici e personalizzati ", ha affermato. "Possiamo scegliere di utilizzare l'uno o l'altro per ottenere risultati diversi, necessari per soddisfare i requisiti dei nostri oli extravergini di oliva ".

Dopo che l'olio è stato prodotto, viene conservato a 16 ºC utilizzando le migliori pratiche per prevenire l'ossidazione. Gli oli vengono poi imbottigliati in bottiglie di vetro marrone scuro interamente avvolte nell'etichetta dell'azienda evitare l'ossidazione con la luce al meglio delle loro capacità.

profili-produzione-un-focus-sul-design-e-sostenibilità-alla-ricerca-dei-tempi-perfetti-olio-evoo

Il mulino all'avanguardia di Centumbrie.

La loro DOP Umbria Colli del Trasimeno è addirittura avvolta da una doppia patina nera per preservarne il contenuto il più a lungo possibile.

Parte del successo di Centumbrie finora è stata la sua capacità di sfruttare e utilizzare in modo sostenibile la bellezza naturale del paesaggio collinare che circonda il Lago Trasimeno. Pertanto, preservare questa bellezza naturale e proteggere l'ambiente è un aspetto essenziale del loro piano aziendale.

Lo ha detto Sergio Rutili, direttore generale di Centumbrie Olive Oil Times che l'azienda ricava la sua energia da un impianto fotovoltaico da 300 kilowatt, che riduce notevolmente la sua impronta di carbonio.

"Il nostro lavoro è incentrato sulla salvaguardia dell'ambiente ", ha affermato Rutili. "Questo è vero in tutti i nostri processi di produzione e abbiamo persino approfittato dei tempi duri di questa pandemia per accelerare diversi progetti innovativi, come il riutilizzo delle acque reflue di lavorazione delle olive ".


pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti