Nuovi modelli software aumentano l'efficienza di Olive Oil Produzione

Questo programma prende in considerazione fattori come il budget della mietitrice, i potenziali rischi climatici e il livello di sincronizzazione tra piantagioni e raffinerie prima di fornire consulenza agli olivicoltori.

Regione del Maule, Cile
Novembre 15, 2017
Di Daniel Dawson
Regione del Maule, Cile

Notizie recenti

Gli scienziati in Cile hanno sviluppato a programma di modellizzazione software aiutare gli olivicoltori a prendere decisioni chiave su quando piantare e raccogliere le loro colture.

Il piano generato dal modello ha estratto il quattro percento in più di olio d'oliva rispetto al piano dato dalla procedura manuale tradizionale.- Eduardo Alvarez-Miranda

Questo programma tiene conto di fattori quali il budget della mietitrice, i potenziali rischi climatici e il livello di sincronizzazione tra piantagioni e raffinerie prima di fornire consulenza agli olivicoltori.

"In olive oil produzione sono coinvolti due agenti principali, il decisore sul campo e il decisore nel mulino", ha affermato Eduardo Alvarez-Miranda, ricercatore del progetto. "Il modello proposto consente di unificare entrambe le decisioni determinando il miglior flusso di frutta dal campo al mulino. "

Il programma è stato testato su una piantagione di olive nella regione del Maule nel Cile centrale e ha portato ad un aumento della produzione di petrolio.

"Con lo stesso input di risorse, avevano una maggiore produzione di olio d'oliva ", ha affermato Alvarez-Miranda. "Il piano generato dal modello ha estratto il quattro percento in più di olio d'oliva rispetto al piano dato dalla procedura manuale tradizionale. "

Il modo in cui la modellistica ha migliorato maggiormente la produttività è stato quello di fornire dati su quando raccogliere le olive e quante persone e macchine da raccolta erano necessarie per farlo.

"Per la fase di pianificazione è stato particolarmente importante ", ha detto Alvarez-Miranda. "I modelli hanno detto loro quante persone avevano bisogno di assumere in determinati momenti durante la stagione del raccolto e quando noleggiare le macchine. Si è scoperto che avevano bisogno di meno macchine per la raccolta di quanto pensassero. "

Il programma software ha inoltre fornito consulenza ai proprietari di piantagioni sulla gestione delle risorse in modo più efficiente. La compagnia aveva affittato la raffineria ad altri produttori di olive per guadagnare qualche reddito extra.

"Siamo riusciti a incorporare questo nel modello ", ha detto Alvarez-Miranda. "Abbiamo scoperto che, in effetti, stavano perdendo denaro lasciando che le loro olive si sedessero mentre estraevano olio dalle olive di altri produttori ".

Le olive devono essere trasformate subito dopo la raccolta per mantenere il contenuto di olio ed evitare l'ossidazione.

Alvarez-Miranda ritiene che in Cile vi sia un enorme potenziale per questo tipo di modellistica statistica.

Un modello simile è già stato utilizzato in Cile per la raccolta dell'uva. Gli scienziati della Pontificia Universidad Catolica de Chile sono stati in grado di ridurre i costi operativi di una vendemmia del 27 percento e i costi del lavoro del 16 percento.

Tuttavia, ci sono un paio di problemi che impediscono al programma di essere ampiamente adottato tra gli olivicoltori: è necessario un software per computer specifico e non molti produttori di olive sono disposti ad acquistarlo. Quindi i dati devono essere inseriti nel software e il programma deve essere eseguito.

"Solo una persona sa come utilizzare lo strumento in quella piantagione ", ha detto Alvarez-Miranda. "Anche così, i proprietari delle piantagioni hanno pagato per questo e probabilmente continueranno a usarlo fintanto che quella persona rimarrà accesa. "





pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti