`L'etichettatura non OGM per l'olio d'oliva non è un problema - Olive Oil Times

Etichettatura non OGM per l'olio d'oliva

Settembre 21, 2015
Liliana Scarafia

Notizie recenti

At Agbiolab abbiamo ricevuto diverse richieste di informazioni sulla certificazione non OGM dell'olio d'oliva, principalmente da produttori che hanno a che fare con rivenditori che lo richiedono. Forniamo test sugli OGM per semi e alimenti come parte dei nostri servizi genetici sul DNA e siamo consapevoli della controversia sull'etichettatura degli OGM. Ecco il nostro tentativo di fornire alcune risposte ai produttori e agli acquirenti di olio d'oliva:

1. La controversia sugli OGM non è legata all'olio d'oliva. Attualmente non ci sono cultivar di olive OGM in nessun frutteto commerciale o vivaio in qualsiasi parte del mondo.

2. Tuttavia, gli enzimi che potrebbero essere facoltativamente utilizzati come adiuvanti nella molitura delle olive (ad es. Pectinasi) possono o meno essere OGM. Pertanto, se le olive sono state trasformate senza aggiunta di enzimi, i consumatori possono essere certi che l'olio prodotto è privo di OGM.

3. Poiché colza, mais e altre colture da seme possono essere OGM, qualsiasi olio di oliva adulterato può essere OGM.

4. Secondo la definizione USDA di alimenti biologici, qualsiasi olio d'oliva biologico dovrebbe essere non OGM, poiché la definizione di "organico ”impedisce l'uso di enzimi adiuvanti OGM nella macinazione.

Passa a Pro.
La newsletter per i professionisti dell'olio d'oliva.

Il test dell'olio d'oliva per la certificazione non OGM è possibile ma laborioso. Tuttavia, le certificazioni alimentari non OGM non possono affermare che il cibo sia completamente privo di OGM. Ad esempio alimenti etichettati "non OGM "può contenere legalmente livelli molto bassi, insignificanti o non rilevabili, di materiale OGM.

Allo stesso modo, un'etichetta non OGM non significa che il cibo sia stato prodotto esclusivamente da input non OGM. Ad esempio, un maiale alimentato con soia OGM all'inizio della sua vita, ma non nei mesi immediatamente precedenti la macellazione, può produrre carne di maiale certificata e non etichettata OGM.

Per gli oli d'oliva, non ci sono distinzioni tra OGM e non OGM. Il loro significato è esattamente lo stesso. Il problema è semplice e certo. Se nessun altro olio è stato miscelato, né alcun adiuvante enzimatico utilizzato nella molitura, l'olio d'oliva prodotto è veramente privo di OGM. Pertanto, le assicurazioni per il potenziale acquirente, se ancora in dubbio, si basano sull'autenticità / genuinità dell'olio che possono essere accertate mediante test chimici.

Related News

Feedback / suggerimenti