` Sonar visto come un nuovo metodo per rilevare l'olio d'oliva fraudolento - Olive Oil Times

Sonar visto come un nuovo metodo per rilevare l'olio d'oliva fraudolento

11 luglio 2019 9:09 CEST
Evie Borthwick

Notizie recenti

Una volta una tecnica che utilizzava la propagazione del suono per la navigazione o l'identificazione di sottomarini sotto la superficie, il sonar può ora penetrare nell'olio d'oliva per rivelare l'adulterazione dannosa. LISP (laser-induced pinging) è un processo in cui un cavo in fibra ottica fornisce a "La luce laser YAG ”lampeggia in un campione. I ricercatori quindi vedono quanta luce viene assorbita.

Scienziati dell'Università del Missouri, nel loro nuovo studio ha evidenziato i vantaggi di questo metodo: "Nel complesso, LISP offre un metodo semplice, economico e di facile utilizzo per misurare la velocità del suono in fluidi e soluzioni arbitrari o sconosciuti, favorendo lo sviluppo di approcci analitici rapidi e affidabili per lo screening dell'adulterazione alimentare (ad esempio, oli di oliva fraudolenti) o contaminazione intenzionale del prodotto. "

Mentre la maggior parte della loro ricerca si è concentrata sulla purezza dell'acqua salata, del latte e dei liquidi ionici, l'uso commerciale della tecnica per la verifica dell'olio di consumo è il prossimo ovvio passo nella loro ricerca.





Olive Oil Times Video Serie
pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti