`Il sistema `` diffusore '' irriga gli ulivi tunisini dal basso verso l'alto - Olive Oil Times

Sistema "Diffusore" Irriga gli ulivi tunisini dal basso verso l'alto

Aprile 20, 2015
Isabel Putinja

Notizie recenti

Un innovativo sistema di irrigazione a risparmio idrico sviluppato in Tunisia sta fornendo una soluzione praticabile alle situazioni di siccità vissute dai produttori di olive.

L'inventore, Bellacheb Chahbani, è stato ricercatore presso l'Institut Tunisien des Régions Arides per 25 anni, prima di fondare la sua azienda, ChahTech, per commercializzare il suo sistema di irrigazione a risparmio idrico.
La pluripremiata invenzione di Chahbani è stata ispirata da un metodo di irrigazione utilizzato da suo nonno. Seppelliva un vaso di terracotta poroso pieno d'acqua ai piedi degli alberi in modo che l'acqua potesse lentamente penetrare nella terra. Purtroppo i fragili vasi finivano spesso per rompersi.

Il sistema di irrigazione di Chahbani utilizza diffusori d'acqua in plastica che sono interrati. Dopo aver scavato quattro buche alla base di un albero, un diffusore viene sepolto in ciascuna buca ad una profondità di circa 50-70 cm (20-28 pollici), a livello delle radici.

I diffusori in plastica sono collegati a una rete di tubi interrati collegati a una tubazione principale collegata a una vasca sopraelevata. Quando l'acqua viene rilasciata, i diffusori si riempiono di acqua. Un metro tiene traccia del volume d'acqua, generalmente 10 metri cubi per ogni albero.

Con questo sistema economico, l'albero ha bisogno di essere annaffiato solo una volta all'anno perché l'acqua è contenuta nel terreno, irrigando l'albero attraverso i fori sul fondo del diffusore solo quando l'albero ne ha bisogno. Se piove, l'acqua immagazzinata nella terra può essere utilizzata nella stagione successiva.

Il sistema è stato testato con successo su uliveti colpiti dalla siccità nelle regioni aride della Tunisia dove la scarsità d'acqua è un problema urgente.

Rispetto a un sistema di irrigazione a goccia, il sistema di diffusione utilizza fino al 40 percento in meno di acqua e richiede meno manutenzione. Un altro vantaggio è che non fornisce nutrimento alle infestanti perché i diffusori sono interrati troppo in profondità per fornire acqua a livello del suolo.



Related News

Feedback / suggerimenti