La produzione consapevole dietro un pluripremiato produttore greco

Da tre generazioni la famiglia Gyftakis produce olio extravergine di oliva in una delle regioni più fertili della Grecia. Nel tempo, hanno imparato a lasciare che la natura faccia il suo corso e raccoglierne attentamente i frutti.
George Gyftakis
Ottobre 12, 2020
Costas Vasilopoulos

Notizie recenti

Fiancheggiato da montagne e mare, migliaia di ulivi Koroneiki dominano il paesaggio della costa sud-occidentale della penisola del Peloponneso, con il loro fogliame verde e argento che brilla sotto il luminoso sole mediterraneo.

At Piccole fattorie zingare, un produttore modesto ma vivace si destreggia tra diverse responsabilità: produrre sapientemente olio extra vergine di oliva pluripremiato, promuovendo al contempo vocalmente la produzione di cibo di qualità e un'alimentazione sana.

Controlliamo la coltivazione, la raccolta, la pressatura e l'imbottigliamento, ottenendo un'alta qualità che puoi gustare.- George Gyftakis, proprietario, Little Gypsy Farms

La filosofia di George Gyftakis dietro la produzione di olio d'oliva è lasciare che la natura faccia la sua magia e raccoglierne i benefici al momento del raccolto, intervenendo a malapena con la crescita naturale e lo sviluppo degli ulivi.

"La maggior parte delle fattorie dispone di mezzi artificiali per aumentare la produzione ", ha detto Gyftakis Olive Oil Times. "Troviamo che lasciare che la natura faccia il suo corso produce un risultato finale più pulito e nutrizionalmente più denso ".

Vedi anche: Profili del produttore

"Naturalmente, questo significa che alcuni anni produrranno meno petrolio ”, ha aggiunto. "Ma molte volte la qualità, l'acidità e il profilo aromatico saranno migliori poiché l'albero deve lavorare di più in anni di pioggia leggera per produrre frutti ".

La qualità conta.
Trova i migliori oli d'oliva del mondo vicino a te.

Erranti in cerca di una casa, era naturale che gli antenati di Gyftakis si stabilissero da questa parte del Peloponneso molti anni fa.

"La nostra famiglia, il cui cognome si traduce in 'piccola zingara, "è sempre stata una tribù piena di risorse", ha detto Gyftakis. "I nostri antenati si sono recati in montagna, adempiendo al loro omonimo senza una casa, prima di stabilirsi finalmente su questo terreno fertile lungo il Mar Mediterraneo ".

La famiglia Gyftakis aveva raggiunto quella che oggi è conosciuta come Messinia, il 'terra di discreti frutti 'degli antichi greci e una delle zone più generose del paese.

"I terreni unici nella parte occidentale del Peloponneso hanno una storia di coltivazione che risale a 4,000 anni fa ", ha detto Gyftakis. "Questa terra di mare tra le montagne nel Peloponneso meridionale della Grecia ha fornito un microclima vantaggioso, sempre qualche grado più caldo in inverno con più precipitazioni grazie alle cime vicine. Qui abbiamo iniziato a crescere ".

profili-produzione-i-migliori-oli-d'oliva-la-produzione-consapevole-dietro-un-premiato-produttore-greco-olio-d'oliva-tempi

Nel corso degli anni, la famiglia Gyftakis ha piantato e coltivato cimeli di famiglia Olivi Koroneiki, perfezionando continuamente le proprie tecniche e artigianalità.

In questi giorni, si trovano a produrre olio d'oliva monovarietale artigianale con un approccio di produzione olistico, assicurando che il risultato finale sia sempre alla pari con gli standard più elevati.

"In un mercato affollato, forniamo olio extravergine di oliva fresco e autentico con una data di raccolta e un'origine trasparenti, prodotto da una fattoria indipendente ", ha detto Gyftakis. "Molti consumatori non hanno mai effettivamente goduto di un olio extravergine di oliva veramente fresco, uno che non sia stato adulterato o miscelato con oli di diversi anni di raccolta, diverse regioni, diverse varietà di olive o allevato senza pesticidi pesanti e irrigazione ".

"Controlliamo la coltivazione, la raccolta, la pressatura e l'imbottigliamento, ottenendo un'alta qualità che puoi assaggiare ", ha aggiunto. "Lavoriamo le olive in piccoli lotti e conserviamo l'olio d'oliva nelle nostre cantine delle aziende agricole. La terra, la spremitura a freddo, le tecniche di coltivazione e conservazione sono state tramandate di generazione in generazione. "

Per Little Gypsy, la raccolta delle olive non è un lavoro ma un'opportunità per una festa, con l'intera famiglia che tradizionalmente lavora insieme per completare il lavoro in tempo.

È il momento giusto per costruire un marchio per una nuova generazione.- George Gyftakis, 

"Iniziamo il raccolto come una famiglia - anche una famiglia allargata - e aiutiamo a raccogliere ogni terreno familiare, chiedendo aiuto esterno durante le settimane del raccolto ", ha detto Gyftakis. "Lo consideriamo una tradizione, quindi mangiamo, beviamo e persino cuciniamo nei campi durante questo periodo ".

"Quest'anno, il raccolto sarà particolarmente orientato alla famiglia poiché i lavoratori esterni non aiuteranno tanto, con COVID-19 impedendo a molti di viaggiare durante il raccolto ”, ha aggiunto. "Chiederemo molti favori. Covid-19 porrà serie sfide al raccolto in Grecia in generale poiché l'aiuto esterno per il raccolto è limitato ".

La maggior parte dei giorni durante la raccolta, le olive accuratamente selezionate arrivano in un piccolo frantoio locale per la lavorazione ben prima del tramonto. Gyftakis ha detto che il risultato è un olio extravergine di oliva nutrizionalmente superiore, ad alto contenuto di aminoacidi e polifenoli, ma a bassa acidità con un sapore terroso delicato e un finale pieno di nocciola, carciofo.

"Penso che la maggior parte delle persone non si renda conto che possono essere necessari più di 11 libbre (cinque chilogrammi) di olive, coltivate nel corso di un intero anno, per produrre solo una bottiglia del nostro olio extra vergine di oliva Gypsy Farms ", ha detto Gyftakis. "Il sapore ottenuto può essere sofisticato come un buon vino, senza lo snobismo. "

Devozione e duro lavoro hanno ripagato Gyftakis, che guadagnato un Gold Award al prestigioso 2020 NYIOOC World Olive Oil Competition lo scorso maggio.

Orgoglioso dei suoi risultati, sente che il merito che ha ricevuto per il suo olio Little Gypsy Koroneiki è della massima importanza per i piccoli produttori.

"Vincere un Gold Award è stato un riconoscimento straordinario ", ha detto. "Lavoriamo tutto l'anno per produrre un raccolto che arriva una sola volta, quindi è molto tempo di elaborazione. "

Gyftakis ritiene che la competizione internazionale offra eccellenti opportunità per educare il pubblico su ciò che serve per creare olio extravergine di oliva di alta qualità.

"I consumatori istruiti si stanno svegliando a innumerevoli 'oli extravergine di oliva che sono etichettati male e venduti a un costo estremamente basso ", ha affermato. "Penso che più le persone imparano sull'olio d'oliva, più capiscono cosa c'è nella creazione di un prodotto di qualità ".

Dopo il suo trionfo al 2020 NYIOOC, Gyftakis non si riposa quasi sugli allori. Il successo di Little Gypsy Farms non ha cambiato la sua dedizione alla promozione di un'alimentazione sana e della produzione di alimenti naturali.

"Nel corso del tempo, ci siamo scollegati dal cibo che consumiamo, quindi preparare i pasti per te stesso dà un nuovo senso di consapevolezza della salute ", ha detto. "La pandemia ha più persone cucinare da casa, sperimentando in cucina e curiosi di elevare le proprie abitudini alimentari ".

"I consumatori vogliono entrare in contatto con marchi di aziende agricole indipendenti che vendono direttamente dalla fonte ", ha aggiunto. "Sebbene sia stato un anno straordinario di crescita per l'azienda, siamo rimasti fedeli alle nostre radici condividendo un olio sano e puro con consumatori attenti alla qualità, al gusto e alla salute. Non vediamo l'ora di incorporare Little Gypsy Farms come punto fermo sul bancone della cucina ".

Da una prospettiva più ampia, Gyftakis ritiene che l'autentica cucina greca abbia un grande potenziale in molti dei più grandi mercati di consumo del mondo, soprattutto perché lo stile di vita mediterraneo diventa sempre più popolare.

"Abbiamo visto il successo dell'Italia nei decenni, capitalizzando e sensibilizzando su a 'Made in Italy"marchio, che è stato ottimo per i consumatori e il paese che esporta i suoi prodotti alimentari tradizionali", ha detto Gyftakis.

"Per quanto riguarda il settore dell'olio d'oliva greco, pensiamo che sia il momento giusto per costruire un marchio per una nuova generazione ", ha aggiunto. "La Grecia ha diventare un simbolo per un sano Dieta mediterranea, mentre le persone apprendono i vantaggi di godere di prodotti autentici creati da coltivatori appassionati ".

"Abbiamo assistito alla crescita esponenziale negli Stati Uniti di prodotti di base, come lo yogurt greco, nel corso degli anni e vediamo l'opportunità di condividere lo stesso tipo di entusiasmo per uno stile di vita mediterraneo con il nostro olio extravergine di oliva Little Gypsy Farms ".


Related News

Feedback / suggerimenti