` Premiata cooperativa Crediti Biodiversità, raccolta anticipata per la sua Arbequina fruttata - Olive Oil Times

Crediti cooperativi vincitori Riconoscimento Biodiversità, Raccolta anticipata per il suo fruttato Arbequina

Gennaio 29, 2013
Julie Butler

Notizie recenti


Joan Gras Mullerat, presidente di Arbequina i Secció de Crèdit SCCL

La coltivazione dell'olivo in mezzo a una vasta gamma di vegetazione - tra cui mandorli, meli, peri e pini e persino alcuni vigneti - ha aiutato Oli d'Arbeca a vincere il premio fruttato verde dolce alla mostra di olio extravergine di oliva Fira de l'Oli di questo mese a Les Borges Blanques, dice il suo produttore.

L'agricoltore Joan Gras Mullerat, presidente di Arbequina i Secció de Crèdit SCCL, la cooperativa nella provincia catalana di Lleida che produce l'olio, ha affermato che la varietà arbequina è particolarmente influenzata dal clima e dall'ambiente locali.

"Poiché la coltivazione nella nostra zona è molto diversificata, le olive raccolgono tutti questi aromi di frutta, mandorle e pini e persino del sapore del vino in alcune parti con viti ”.

"Per me è molto difficile, ma i professionisti possono rilevarlo ", ha detto Gras Mullerat Olive Oil Times.

In effetti, una società di profumi francese ha recentemente trascorso del tempo presso la fabbrica della cooperativa a catturare "essenza di oliva ”dalle acque reflue ed era molto contento dell'aroma ottenuto, ha detto.

Marketing passaparola

L'olio porta la denominazione di origine Les Garrigues e il suo mercato principale è ristoranti raffinati e negozi specializzati a Barcellona, ​​ma "gran parte delle nostre vendite proviene dal passaparola. "

I locali che si trasferiscono a Barcellona sono molto orgogliosi del petrolio e fungono da ambasciatori per questo, raccomandandolo alle persone lì. "È stato molto positivo per noi ", ha detto Gras Mullerat.

"Il fatto che il nostro villaggio, Arbeca, sia stato il luogo di nascita di Arbequina anche la produzione suscita interesse ".

"È un po 'più costoso di altri, ma le persone ne apprezzano il gusto e la qualità ", ha detto.

Boschetti tradizionali

A circa 95 miglia nell'entroterra da Barcellona, ​​il terreno della cooperativa è piuttosto collinoso, quindi vengono utilizzate le terrazze. Sebbene principalmente tradizionale, ce n'è anche un po ' coltivazione intensiva.

I boschetti alimentati a pioggia si trovano ad un'altitudine di circa 340 - 400m e ci sono pochi problemi con mosca di frutta d'oliva ma a volte con funghi, anche se in questa stagione non è stato necessario alcun trattamento.

Questo raccolto, iniziato a novembre e terminato il 2 gennaio, ha prodotto circa 1.1 milioni di kg di olive e circa 200,000 litri di EVOO, ha dichiarato Gras Mullerat.

"Dobbiamo raccogliere presto per battere gli schiocchi freddi, ma prima raccogli, più fruttato è l'olio ”, ha detto.

Come è ormai la norma per i produttori di qualità, la macinazione avviene entro 24 ore.

Agricoltura diversificata

L'olio d'oliva fornisce circa il 45 percento delle entrate dei circa 400 agricoltori attivi in ​​cooperativa, le cui altre colture includono cereali, mandorle, mais e foraggio e per le quali le finanze sono generalmente "stretto”.

La cooperativa, che conta complessivamente circa 630 soci, dispone anche di una sezione crediti e di una fornitura. Quest'ultimo fornisce carburante per i membri della cooperativa sebbene abbiano notevolmente ridotto i costi del carburante riciclando le pietre d'oliva come combustibile per le caldaie a biomassa, ha affermato Gras Mullerat. La cooperativa spera di utilizzare presto questa biomassa anche per l'essiccazione del mais. Foglie di olivo sono venduti a buon mercato agli agricoltori come alimenti per animali.

Vincitori anche Molí dels Torms e Molí d'Oli Gabriel Alsina i Fills

Altri due produttori della provincia di Lleida erano anche tra i vincitori del premio alla Fira de l'Oli.

Produttore biologico Molí dels Torms vinto nella categoria fruttato verde amaro con Olicatessen, un unico coupage con arbequina come base. L'azienda ha vinto un premio alla mostra ogni anno negli ultimi cinque anni e il suo riconoscimento internazionale include la partecipazione a Flos Olei e Der Feinschmecker.

Il premio della categoria fruttato maturo è andato a Oli de Castelló di Molí d'Oli Gabriel Alsina i Fills, che coltiva circa una dozzina di diverse varietà di olive, tre delle quali le autoctone arbequina, Verdiell e alforja, e ha vinto numerosi premi internazionali.

Arbequina i Secció de Crèdit ha anche vinto il premio per il miglior design di stand nel padiglione dell'olio d'oliva della mostra.



Related News

Feedback / suggerimenti