`Against All Odds: Olive One - Olive Oil Times

Contro tutte le probabilità: Olive One

Giu. 12, 2012
Marissa Tejada

Notizie recenti

Una bottiglia di olio di oliva cretese dalla forma unica, cilindrica, sempreverde, è il motivo per cui una famiglia greca non è così preoccupata per la crisi economica del paese. Il marito e la moglie che gestiscono il Società per l'olio d'oliva della famiglia Kolympari-Mihelakis affermano che il loro ultimo prodotto, Olive One, supera qualsiasi cosa abbiano mai prodotto prima e che i mercati chiave se ne stanno davvero accorgendo.

"Abbiamo una qualità speciale. Abbiamo adottato misure attente per creare il nostro olio d'oliva per renderlo il migliore possibile e sappiamo che le persone capiscono la qualità all'estero ", afferma Anna Katzaki, cresciuta intorno agli ulivi della sua famiglia nel nord-ovest di Creta. Katzaki gestisce l'azienda con suo marito, Dimitris Asimakopoulos.

La famiglia di Anna produce olio d'oliva dagli anni '1980, ma dice che hanno sempre cercato di investire e migliorare la loro produzione per attirare i mercati esteri. Sono riusciti a penetrare nei mercati tedesco e americano anni fa. Attualmente producono 1,500 tonnellate all'anno. Sono orgogliosi di dire che i loro vari prodotti a base di olio d'oliva non hanno mai superato lo 0.5% di acidità.

Ora stanno distribuendo qualcosa di nuovo, Olive One. È un'edizione limitata "olio d'oliva superiore ”con un'acidità compresa tra lo 0.19 e lo 0.25%. Attualmente lo esportano in Germania, dove viene venduto a circa 40 euro per una bottiglia da mezzo litro. Hanno in programma di esportarlo negli Stati Uniti quest'anno.

Dicono che la sua forma rappresenti l'unicità del prodotto, scegliendo il design anche se sapevano che le etichette non potevano essere attaccate dalla macchina. Ogni etichetta deve essere applicata a mano. Ci sono bottiglie 15,000 di Olive One e sono numerate.

Katzaki dice che non lo venderà in Grecia. "Facciamo passi attenti e ci concentriamo solo sui mercati esteri. Qui in Grecia, la qualità non è qualcosa che la gente media cerca di capire poiché l'olio d'oliva è ovunque ".

La nostra acidità è bassa e il gusto è sorprendente ", afferma Asimakopoulos, che si concentra sugli sforzi di marketing e vendite. "I numeri ci sono e la prova è lì, ma il sistema non funziona in questo modo qui in Grecia, dove tutti accettano la maggior parte ”.

"Sono arrabbiato per la situazione in Grecia in questo momento, ma stiamo cercando opportunità e sta funzionando. Si tratta di marketing strategico, la giusta ricerca sui grossisti. Conosciamo il nostro limite con i nostri prodotti. Non sacrificheremo la qualità ", afferma Katzaki.

L'olio d'oliva della famiglia Kolympari-Mihelakis prende il nome dall'area in cui gli oliveti di famiglia crescono da mille anni nella pittoresca città di Kolymbari, Creta.

"I greci, soprattutto i cretesi, conoscono la nostra zona. Siamo famosi per il nostro olio d'oliva. I nostri alberi crescono effettivamente a Kolympari e questo è un vantaggio davvero impressionante ", afferma Katzaki.

"Le persone che apprezzano la qualità sapranno quando provano il nostro olio d'oliva ", afferma Asimakopoulos. "Abbiamo guardato ovunque, ma il fatto è che oggi non c'è niente come Olive One sul mercato. ”

Related News

Feedback / suggerimenti