A Victoria, Taralinga Estate celebra la tradizione abbracciando l'innovazione

Salvatore Tarascio ha iniziato a coltivare olive in Australia nel 2015, 85 anni dopo che suo nonno le aveva coltivate per la prima volta in Sicilia. Ora è uno dei migliori produttori del paese.

7 dic 2021 10:45 EST
di Wasim Shahzad

Notizie recenti

Situato sulla penisola di Mornington, nello stato di Victoria, nel sud dell'Australia, è il Tenuta Taralinga.

Sede di 2,350 ulivi, Taralinga Estate è l'oliveto privato del miliardario immobiliare italiano Salvatore (Sam) Tarascio.

L'olio d'oliva scorre nelle vene della famiglia Tarascio e Taralinga Estate incarna la passione per l'eccellenza che la mia famiglia ha avuto per più di un secolo da quando produceva olio d'oliva di alta qualità nella nostra città natale di Vizzini, in Sicilia.- Salvatore Tarascio, titolare, Tenuta Taralinga

Negli anni Tarascio ha applicato la sua passione a produrre alcuni della più alta qualità olio extra vergine di oliva nel mondo.

Ha fondato l'azienda nel 2015 per onorare la sua famiglia italiana, che produceva olio d'oliva in Sicilia.

Vedi anche: Profili del produttore

"L'olio d'oliva scorre nelle vene della famiglia Tarascio e Taralinga Estate incarna la passione per l'eccellenza che la mia famiglia ha avuto per più di un secolo da quando produceva olio d'oliva di alta qualità nella nostra città natale di Vizzini, in Sicilia ", ha detto Tarascio Olive Oil Times.

pubblicità

Ha scelto la penisola di Mornington, situata a sud di Melbourne, per il suo microclima ideale per gli ulivi.

"La penisola di Mornington presenta ricchi terreni vulcanici, che la rendono ideale per la coltivazione di tutti i tipi di cibo e vino di qualità", ha affermato.

La penisola è nota anche per i suoi inverni freschi ed estati secche, che la rendono ancora più adatta alla coltivazione degli ulivi.

Insieme al clima ideale, ha detto Karen Godfrey, responsabile marketing dell'aziendo olive oil Times che il mantenimento degli ulivi è un processo che dura un anno e ha contribuito a guidare il successo dell'azienda.

"Taralinga Estate offre una combinazione unica di ulivi di alta qualità che prosperano nel clima idilliaco della penisola di Mornington e sono eccezionalmente mantenuti tutto l'anno ", ha affermato Godfrey.

australia-e-nuova-zelanda-profili-aziendali-produzione-in-victoria-taralnga-estate-celebra-la-tradizione-abbracciando-l'innovazione-i-tempi-dell'olio d'oliva

Costa della penisola di Mornington

"La nostra manutenzione tipica include fertilizzante, acqua e potatura per mantenere la forma e la salute dell'albero", ha aggiunto. "Inoltre, monitoriamo costantemente il suolo per assicurarci che nulla sia compromesso quando si tratta dei loro standard di qualità".

Questo duro lavoro e un'attenta attenzione ai dettagli sono culminati in due Gold Awards e un Silver Award Al 2021 NYIOOC World Olive Oil Competition per un monovarietale e due blend.

Tenuta Taralinga anche ha vinto due Gold Awards alla precedente edizione del concorso per lo stesso monovarietale e uno dei blend.

Nonostante le radici dell'olivicoltura che risalgono al 1930, quando il nonno di Tarascio per la prima volta frantuma le olive in Sicilia, Taralinga Estate vanta una gamma diversificata e globale di varietà di olive. Il monovarietale dell'azienda è composto da Olive Picual, mentre le sue miscele includono olive Koroneiki, Frantoio e Hojiblanca.

Il processo di raccolta alla Taralinga Estate inizia in genere a maggio. Secondo Godfrey, questo assicura che le olive abbiano il più alto livello di polifenoli, che sono potenti antiossidanti responsabili di parte dell'olio benefici alla salute.

Il passo successivo è la frantumazione delle olive, che avviene subito dopo la raccolta presso il frantoio aziendale per conservarne la freschezza.

pubblicità

Godfrey ha affermato che Taralinga Estate non scende mai a compromessi sulla qualità del suo olio, motivo per cui ha investito in attrezzature di macinazione all'avanguardia dall'Italia.

australia-e-nuova-zelanda-profili-aziendali-produzione-in-victoria-taralnga-estate-celebra-la-tradizione-abbracciando-l'innovazione-i-tempi-dell'olio d'oliva

Salvatore Tarascio

"La tecnologia made in Italy consente a Taralinga Estate di lavorare le olive per un massimo di quattro clienti diversi contemporaneamente con un sistema di processo continuo ", ha affermato.

Godfrey ha aggiunto che l'azienda stava andando molto meglio dopo le avversità creato dalla pandemia di Covid-19. Tuttavia, ha affermato che la gestione delle spese è diventata una nuova sfida per Taralinga a causa delle attrezzature elevate e costo del lavoro.

Vedi anche: Dopo anni di siccità e Covid, gli australiani festeggiano un raccolto da record

Tuttavia, Taralinga Estate ha formulato diverse strategie per gestirne i costi, come investire in mietitrici.

"Quando il Covid ha colpito nel 2020, abbiamo dovuto ridurre al minimo il numero di personale nel boschetto e quindi abbiamo esternalizzato la nostra raccolta utilizzando una mietitrice", ha affermato Godfrey. "Dopo aver sperimentato l'efficienza di questo, abbiamo deciso di investire nella nostra mietitrice, che è stata utilizzata per la prima volta nel 2021".

Ha aggiunto che il 2021 ha portato un raggio di speranza per il business. Il paese sta costantemente annullando le rigide misure imposte per frenare la pandemia e Godfrey attende con impazienza un altro anno prospero nel 2022.

"I nostri risultati del raccolto 2021 sono tornati al punto in cui erano pre-Covid, il che è fantastico", ha affermato. "Il nostro raccolto del 2021 è stato quasi il doppio di quello del 2020, di cui siamo entusiasti".

Nonostante l'aumento della produzione, Godfrey ha aggiunto che l'azienda non avrebbe mai messo a repentaglio la qualità.

"Poiché la domanda è in crescita per l'olio extra vergine di oliva Taralinga Estate, potremmo aver bisogno di guardare oltre il nostro boschetto per la frutta ", ha affermato. "La frutta che usiamo sarà sempre della penisola di Mornington poiché la provenienza è importante per il nostro valore del marchio e la qualità del nostro olio extra vergine di oliva.

Godfrey ha concluso che l'azienda intendeva dimostrare ancora una volta la sua qualità, annunciando che avrebbe inserito i suoi oli extra vergini di oliva nel 2022 NYIOOC.


pubblicità

Related News

Feedback / suggerimenti