Andalusia

La Spagna reagisce alla tariffa statunitense sull'olio d'oliva

L'annuncio delle tariffe statunitensi arriva mentre i manifestanti si recano a Madrid per chiedere azioni a basso prezzo dell'olio d'oliva. I funzionari governativi temono che l'Andalusia, una delle regioni più povere della Spagna, sarà colpita più duramente dalle tariffe.

Le previsioni sulla resa delle olive da tavola in Spagna si abbassano

Da una resa originale di tonnellate 590,000, l'associazione interprofessionale spagnola delle olive da tavola ha già rivisto questa cifra di oltre il 10 percento. A seconda delle condizioni climatiche, la resa finale potrebbe essere persino inferiore.
Rapporto speciale

Il commissario europeo per l'agricoltura si impegna a sostenere il settore delle olive spagnolo

Phil Hogan ha promesso di intervenire al fine di proteggere gli interessi dei produttori spagnoli di olio d'oliva se i prezzi non riprenderanno. Diverse previsioni di produzione e incertezze commerciali rendono poco chiaro se ciò accadrà.

La produzione di olio d'oliva dovrebbe diminuire significativamente in Spagna

Le stime di una coalizione di cooperative produttrici di olio d'oliva stimano che il raccolto di quest'anno potrebbe essere il più basso dalla stagione 2014 / 15.
Olive Oil Times Speciale

Rapporto prevede Mediocre Harvest in Andalusia

Il rapporto cita temperature insolitamente calde e una mancanza di pioggia come i motivi principali del calo, che potrebbe vedere cali di produzione fino al 50% in certe aree

Milioni di uccelli uccisi dalle raccolte notturne nel Mediterraneo

Verso l'alto di 2.5 milioni di uccelli vengono uccisi ogni stagione del raccolto in Spagna, Italia, Francia e Portogallo.
Rapporto speciale

Numero record di riconoscimenti per i produttori spagnoli a NYIOOC

I produttori spagnoli hanno goduto di una notte da record quest'anno NYIOOC, godendo del loro più alto tasso di successo e portando a casa più Gold Awards che mai.

Lavandino introdotto in Oliveti spagnoli per prevenire l'erosione

Il lavanda è il raccolto più recente coltivato in Andalusia per aiutare a prevenire l'erosione, promuovere la biodiversità e fornire agli agricoltori reddito supplementare.