biodiversità

Lo studio in Spagna conferma l'olivo come coltura strategica per il recupero della biodiversità

Gli uliveti hanno perso molta della loro biodiversità, ma secondo le nuove scoperte di uno studio in Andalusia, ci sono ancora opportunità di recupero.

Agricoltura biodinamica: da qualche parte tra scienza e fede

Gli oliveti della premiata fattoria Marina Palusci sono gestiti secondo la biodinamica, un metodo molto dibattuto ma spesso di successo.
Rapporto speciale

Nuovi modelli di olivicoltura promuoveranno la biodiversità negli uliveti

José Eugenio Gutiérrez e i suoi collaboratori vogliono creare una certificazione di biodiversità per olive da tavola e olio d'oliva.

California Olive Ranch promuove l'agricoltura rigenerativa

Il COR mira a diventare uno dei primi grandi coltivatori permanenti di colture a perseguire efficacemente un approccio di agricoltura rigenerativa, che comporta la riduzione dei rifiuti e il riutilizzo dei sottoprodotti.
Olive Oil Times Speciale

4th 'Monna Oliva' celebra le migliori olive da tavola italiane

I produttori di Liguria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna hanno raggiunto livelli eccezionali di qualità nonostante la bassa stagione.

6th 'Extrascape' riconosce gli eccezionali paesaggi dell'olio d'oliva

La 6th edizione della competizione per il meglio extra virgin Paesaggi olivastro, Extrascape 2017, ha concluso un evento di due giorni che ha incluso diversi discorsi di esperti del settore.
Rapporto speciale

Per la Spagna, "La Olivilla", vincitore del premio Top, il recupero della natura va di pari passo

Solo cinque anni fa, un gruppo di agricoltori confinanti nella Sierra de Cazorla, in Spagna, ha deciso di lavorare insieme e produrre olio d'oliva di alta qualità nel rispetto dell'ambiente. Il mese scorso, la loro Dehesa de la Sabina ha guadagnato il primo premio del settore.

La Conferenza vaticana esamina un Rinascimento della dieta mediterranea nel 21st secolo

Gli esperti si sono incontrati a febbraio 14 presso la Pontificia Accademia delle Scienze della Città del Vaticano per avviare un dibattito sui valori del cibo e il ruolo e il significato della dieta mediterranea.