malattie cardiovascolari

Giu. 10, 2020

L'analisi del sangue determina l'aderenza alla dieta medica, rischio cardiovascolare

La firma metabolica potrebbe portare a una migliore comprensione di come la dieta mediterranea gioverebbe alle persone con malattie metaboliche complesse e potrebbe essere utilizzata in interventi nutrizionali personalizzati.

Può. 18, 2020

I risultati dello studio sono la dieta mediterranea più efficace per ridurre il rischio di malattie cardiache

Nelle diete diverse dal Mediterraneo, la maggior parte dei benefici per la perdita di peso è scomparsa entro un anno e anche il rischio di malattie cardiache è aumentato.

Aprile 21, 2020

Consumo di EVOO nei ratti scoperto per ridurre il rischio di cardiomiopatie

La ricerca ha scoperto che i ratti che consumano una dieta arricchita extra virgin L'olio d'oliva aveva livelli più bassi di un enzima associato a cardiomiopatie rispetto ai ratti che non lo erano.

Aprile 13, 2020

L'olio d'oliva riduce i marker di rischio cardiovascolare nei pazienti con fibromialgia

L'uso regolare di olio d'oliva nei pazienti con fibromialgia può ridurre notevolmente il rischio cardiovascolare.

Marzo 11, 2020

Consumare mezzo cucchiaio di olio d'oliva al giorno migliora la salute del cuore, suggerisce lo studio

Mangiare più di mezzo cucchiaio al giorno di olio d'oliva potrebbe ridurre il rischio di infarto del 20 percento, affermano i ricercatori della TH Chan School of Public Health di Harvard.

Dicembre 30, 2019

Mangiare entro una finestra di 10 ore può prevenire la malattia cronica

Mangiare limitato nel tempo rappresenta una sfida minore per la conformità alimentare a lungo termine rispetto al conteggio delle calorie e può offrire una serie di benefici per la salute oltre a promuovere il controllo del peso.

Marzo 7, 2019

Non tutti i grassi saturi sono uguali per la salute cardiovascolare

Dopo aver esaminato l'associazione tra fonti di grassi saturi e salute cardiovascolare, i ricercatori raccomandano un maggiore consumo di alimenti di base della dieta mediterranea come frutta, verdura e cereali integrali.

Gennaio 10, 2019

Il nuovo studio si sofferma sui meccanismi dietro i benefici per la salute di MedDiet

I ricercatori hanno scoperto che seguire la dieta mediterranea può ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari in percentuale di 25. Hanno anche alcuni indizi sul motivo per cui questo potrebbe essere il caso.

Dicembre 11, 2018

Dieta mediterranea Plus esercizio regolare mantiene la perdita di peso

Un nuovo studio mostra la formula per la perdita di peso a lungo termine e la salute del cuore è quello di mangiare la dieta nutriente mediterranea e impegnarsi in allenamenti regolari.

Novembre 26, 2018

FDA consente la salute cardiovascolare sulle etichette di olio d'oliva

Una nuova "indicazione sulla salute qualificata" consente agli imbottigliatori di affermare che il loro prodotto migliora la salute del cuore se consumato anziché i grassi di origine animale.

Settembre 25, 2018

Come la combinazione di olio d'oliva e sonno può prevenire eventi cardiovascolari

Scienziati canadesi hanno scoperto che l'olio d'oliva aiuta a proteggere dall'aggregazione piastrinica che porta a infarti e ictus.

Settembre 21, 2018

Olio di pesce non migliore dell'olio di oliva per ridurre il rischio cardiovascolare nei diabetici

Gli integratori di olio di pesce Omega-3 non sono riusciti a prevenire infarti o ictus di prima istanza nei diabetici rispetto a un gruppo di controllo che ha assunto capsule di olio d'oliva.

Settembre 4, 2018

Nuovi studi collegano la salute cardiaca con una ridotta probabilità di sviluppare la demenza

Gli adulti più anziani che si prendono cura del loro cuore hanno meno probabilità di sviluppare demenza rispetto alle persone che trascurano la loro salute cardiovascolare.

Marzo 10, 2017

L'estratto di oliva potrebbe aiutare a combattere la rigidità arteriosa, i risultati dello studio

Un recente studio spagnolo ha rilevato che le persone che hanno consumato dosi più elevate di un estratto di frutta di ulivo standardizzato hanno ottenuto risultati migliori in un indice di misurazione delle arterie e nelle misurazioni del trigliceride medio.

Febbraio 28, 2017

Il giornale dell'American College of Cardiology raccomanda l'olio d'oliva

Un gruppo di medici e ricercatori medici ha sostenuto l'olio d'oliva come cibo salutare per il cuore, sollevando preoccupazioni sulle diete e l'uso di oli di cocco e di palma.

Febbraio 20, 2017

Dieta mediterranea con olio d'oliva aggiuntivo può promuovere la salute del cuore ancora di più

Gli scienziati spagnoli hanno scoperto che il consumo di un MedDiet potenziato con quattro cucchiai di olio d'oliva al giorno ha migliorato le azioni benefiche del colesterolo HDL.

Gennaio 3, 2017

Gli alti livelli di magnesio nella dieta mediterranea riducono il rischio di malattie croniche

Uno studio ha scoperto che l'alto contenuto di magnesio nella dieta mediterranea gioca un ruolo chiave nei benefici.

Dicembre 31, 2016

L'olio d'oliva riduce i problemi cardiovascolari associati al diabete

Secondo un nuovo studio di un gruppo di ricercatori spagnoli, un composto fenolico che si trova naturalmente nell'olio d'oliva riduce e può persino prevenire problemi cardiovascolari associati al diabete mellito.

Dicembre 9, 2016

Come l'olio d'oliva può aiutare a combattere la tendenza mortale dell'India

Il potenziale dell'idrossitirosolo nella prevenzione della citotossicità correlata al mercurio potrebbe rendere l'olio d'oliva un'ottima risorsa nutrizionale per aiutare a combattere una crescente crisi sanitaria in India, come dimostra la ricerca.

Dicembre 2, 2016

Sostituire il grasso saturo con gli alimenti della dieta mediterranea riduce il rischio cardiaco

Uno studio di Harvard ha rilevato che lo scambio di un percento di grassi saturi in una dieta con alimenti salutari può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

Settembre 9, 2016

I ricercatori scoprono l'effetto neuroprotettivo degli oli di oliva picholine

Acidi idrossicarbonamici, abbondanti in Picholine extra virgin oli di oliva, mostrano effetti neuroprotettivi contro i depositi di placca del peptide B-amiloide dell'Alzheimer nel cervello.

ALTRO