Consiglio oleicolo internazionale (CIO) / pagina 24

pubblicità

Febbraio 1, 2011

Paul Vossen: i pannelli del gusto dell'olio di oliva non sono il problema

I produttori di olio fresco da frutta di alta qualità dovrebbero essere gli unici premiati con un prezzo più alto e la denominazione di extravergine.

Gennaio 24, 2011

Il gruppo Bilici turco, partner italiano per la produzione di olio d'oliva

Tamer Bilici ha dichiarato: "Siamo andati in Italia e abbiamo completato i nostri colloqui con i funzionari italiani. Abbiamo in programma di mettere in funzione la struttura utilizzando l'alta tecnologia ".

Gennaio 21, 2011

Rapporto Trova nordamericani affamati di olio d'oliva, spesso sviati

Un nuovo rapporto commissionato dal Consiglio oleicolo sul mercato nordamericano dell'olio di oliva mostra più domanda e più confusione mentre i consumatori passano attraverso messaggi in competizione.

Dicembre 7, 2010

Le olive moderne australiane aiutano i coltivatori a trovare il momento migliore per il raccolto

Il laboratorio e la consulenza di Lara, Victoria hanno annunciato di aver mantenuto con successo l'accreditamento con importanti programmi di certificazione.

Novembre 10, 2010

Il Consiglio oleicolo tiene una riunione sulle indicazioni geografiche

Le preoccupazioni sorgono sui criteri di origine, che conferisce le designazioni speciali; e una volta che l'olio d'oliva o l'oliva da tavola hanno la designazione, chi lo protegge e lo controlla.

Ottobre 26, 2010

Concorso di ricette in Brasile Promuove l'olio d'oliva spagnolo

La campagna per promuovere l'olio d'oliva spagnolo in tutto il Brasile è vista come una mossa strategica chiave per corteggiare la base di consumatori di un paese ancora da dominare da un unico olive oil provedere.

Ottobre 25, 2010

Oggi sono in vigore nuovi standard per l'olio di oliva negli Stati Uniti

I produttori che scelgono di etichettare il loro prodotto "US Extra Virgin Olive Oil" possono ora iniziare il processo di ispezione e certificazione da parte dell'USDA.

Ottobre 22, 2010

I chimici del Consiglio di oliva pubblicano l'ultima sfida alle rivendicazioni di Davis Study

Il gruppo Cemists del CIO sostiene che lo studio Davis sosteneva "metodi che non hanno dimostrato di avere alcun rapporto con la qualità o la purezza degli oli d'oliva".

Ottobre 11, 2010

Le previsioni del Consiglio oleicolo sono aumentate Olive Oil Proriduzione per il 2010-11

Il direttore esecutivo del Consiglio oleicolo internazionale Mohammed Ouhmad Sbitri ha affermato che la domanda globale di olio d'oliva è aumentata costantemente con la produzione per mantenere un relativo equilibrio.

Settembre 25, 2010

Fare il test dell'olio d'oliva

Liliana Scarafia di Agbiolab, in California, fornisce una prospettiva ricavata dai risultati dello studio di UC Davis che possono essere utili per i rivenditori e gli acquirenti che cercano di ridurre il rischio di olio d'oliva etichettato erroneamente.

Settembre 24, 2010

Alcampo spagnolo della catena del supermercato accusato di frode dell'olio di oliva

La catena di supermercati sarà penalizzata per la vendita di olio di oliva adulterato con il suo marchio Auchan e per la "mancanza dei doveri più fondamentali della due diligence".

Agosto 24, 2010

Uruguay inaugura il Breakthrough Lab per la valutazione dell'olio d'oliva

Per garantire che l'olio di oliva uruguaiano soddisfi i criteri del CIO, il progetto finanzierà anche un pannello di degustazione abituato alle qualità sensoriali necessarie per la certificazione internazionale.

Agosto 13, 2010

EVOO e A-Rod: l'era del test di Dawn of Olive Oil

La causa è stata annunciata nella tipica moda americana, completa con un famoso chef. Forse è questo ciò di cui aveva bisogno per venire. Qui non succede niente senza buzz.

Giu. 28, 2010

Cold Press: The Media Pile-On dopo il rapporto Davis Olive Oil

Il fatto che il rapporto di Davis abbia colpito gli oli d'oliva importati ha goduto del tipo di pubblicità virale, solo titoli che attirano l'attenzione come "L'olio senza olio di oliva" potrebbe raggiungere. Ma è giusto?

Giu. 27, 2010

Il CIO pesa sullo studio Davis Olive Oil

"A causa della mancanza di dati e della metodologia applicata, questo studio non fornisce prove concrete del fatto che gli oli testati non soddisfano gli standard statunitensi e internazionali" - IOC

Giu. 27, 2010

Il Consiglio dell'Olio d'Oliva considera le nuove denominazioni di origine 80

La maggior parte di queste nuove denominazioni si applicherebbe a olive oil pronazioni al di fuori dell'Unione Europea, come l'Argentina e la Palestina.

Giu. 15, 2010

Studio di UC Davis Interrogato

Sono state sollevate domande riguardo al campione utilizzato per supportare una constatazione che il 10 percento degli oli d'oliva della California testati non ha soddisfatto gli standard per l'olio d'oliva extravergine. Successivamente, un errore di battitura è stato accusato della discrepanza.

Giu. 14, 2010

Rapporto: gli oli extra vergine di oliva più importati non sono extra vergini

La maggior parte degli oli d'oliva etichettati come extravergine provenienti da diversi supermercati della California erano inferiori alla media, secondo l'UC Davis Olive Center.

ALTRO
pubblicità