Consiglio oleicolo internazionale (CIO) / pagina 25

pubblicità

Dicembre 7, 2010

Le olive moderne australiane aiutano i coltivatori a trovare il momento migliore per il raccolto

Il laboratorio e la consulenza di Lara, Victoria hanno annunciato di aver mantenuto con successo l'accreditamento con importanti programmi di certificazione.

Novembre 10, 2010

Il Consiglio oleicolo tiene una riunione sulle indicazioni geografiche

Le preoccupazioni sorgono sui criteri di origine, che conferisce le designazioni speciali; e una volta che l'olio d'oliva o l'oliva da tavola hanno la designazione, chi lo protegge e lo controlla.

Ottobre 26, 2010

Concorso di ricette in Brasile Promuove l'olio d'oliva spagnolo

La campagna per promuovere l'olio d'oliva spagnolo in tutto il Brasile è vista come una mossa strategica chiave per corteggiare la base di consumatori di un paese ancora da dominare da un unico olive oil provedere.

Agosto 24, 2010

Uruguay inaugura il Breakthrough Lab per la valutazione dell'olio d'oliva

Per garantire che l'olio di oliva uruguaiano soddisfi i criteri del CIO, il progetto finanzierà anche un pannello di degustazione abituato alle qualità sensoriali necessarie per la certificazione internazionale.

Agosto 13, 2010

EVOO e A-Rod: l'era del test di Dawn of Olive Oil

La causa è stata annunciata nella tipica moda americana, completa con un famoso chef. Forse è questo ciò di cui aveva bisogno per venire. Qui non succede niente senza buzz.

Giu. 28, 2010

Cold Press: The Media Pile-On dopo il rapporto Davis Olive Oil

Il fatto che il rapporto di Davis abbia colpito gli oli d'oliva importati ha goduto del tipo di pubblicità virale, solo titoli che attirano l'attenzione come "L'olio senza olio di oliva" potrebbe raggiungere. Ma è giusto?

Giu. 27, 2010

Il CIO pesa sullo studio Davis Olive Oil

"A causa della mancanza di dati e della metodologia applicata, questo studio non fornisce prove concrete del fatto che gli oli testati non soddisfano gli standard statunitensi e internazionali" - IOC

Giu. 27, 2010

Il Consiglio dell'Olio d'Oliva considera le nuove denominazioni di origine 80

La maggior parte di queste nuove denominazioni si applicherebbe a olive oil pronazioni al di fuori dell'Unione Europea, come l'Argentina e la Palestina.

Giu. 15, 2010

Studio di UC Davis Interrogato

Sono state sollevate domande riguardo al campione utilizzato per supportare una constatazione che il 10 percento degli oli d'oliva della California testati non ha soddisfatto gli standard per l'olio d'oliva extravergine. Successivamente, un errore di battitura è stato accusato della discrepanza.

Giu. 14, 2010

Rapporto: gli oli extra vergine di oliva più importati non sono extra vergini

La maggior parte degli oli d'oliva etichettati come extravergine provenienti da diversi supermercati della California erano inferiori alla media, secondo l'UC Davis Olive Center.

Giu. 5, 2010

L'industria è arrivata fino in Argentina per ospitare il Forum sull'olio di oliva

I leader del settore sono desiderosi di sfruttare il nascente mercato argentino che è destinato a diventare un produttore rispettato di olio di oliva di qualità.

Giu. 26, 2010

Il Consiglio dell'Olio d'Oliva si riunisce in Marocco

Durante un incontro a Essaouira, in Marocco, la preoccupazione per i prezzi mondiali e un piano per l'espansione del Nord Africa

Giu. 16, 2010

Lo IOOC combatte la frode dell'olio d'oliva con nuovi strumenti

Il COI si aspetta di migliorare la capacità di individuare metodi fraudolenti di produzione, in particolare quelli che mascherano l'odore degli oli inferiori con vari processi di deodorizzazione.

Può. 7, 2010

I californiani si rallegrano dopo che l'USDA ha rivisto gli standard 1948

"È stato un lungo viaggio per noi", afferma Patty Darragh del California Olive Oil Council.

ALTRO
pubblicità