Italia

Unione europea

Oli di oliva dalla Sardegna Trova un pubblico moderno

L'olio d'oliva sardo è stato a lungo un punto fermo della cucina italiana e abilità culinaria. La combinazione di premi internazionali e oleoturismo sta mettendo in primo piano l'isola del Mediterraneo.

Sei anni senza cure: le continue conseguenze di Xylella

Mentre il corpo di ricerca sulla Xylella fastidiosa si è ampliato in modo significativo dalla sua scoperta, così ha la complessità della malattia. Senza una cura in vista, gli agricoltori devono imparare ad adattarsi.
Fare olio d'oliva

L'Italia non è stata in grado di adempiere agli obblighi di prevenzione della diffusione di Xylella

La sentenza della Corte UE ha concluso la prima fase di una procedura di infrazione avviata in 2015 e ha ritenuto l'Italia responsabile per il pagamento delle spese processuali.

Previsioni ottimistiche per il raccolto in Italia

Nelle condizioni attuali, la resa potrebbe superare le tonnellate 315,000 - inferiore alla media dell'ultimo decennio, ma comunque migliore rispetto agli ultimi anni.
Fiere e concorsi

Le donne siriane hanno avuto la possibilità di apprendere nuove competenze dagli agricoltori italiani

A sette piccoli agricoltori siriani è stata data una nuova speranza per un futuro migliore mentre hanno acquisito nuove competenze dalle comunità agricole in Piemonte e Liguria.

Riscoprire antiche varietà per affrontare le sfide di oggi

Le antiche cultivar di olive recuperate sembrano fornire una buona risposta alle sfide odierne come quelle poste dai cambiamenti climatici, dalle temperature estreme e dai parassiti.

Xylella Fastidiosa potrebbe essere contenuta in un migliore monitoraggio

Nuovi dati dell'Organizzazione per la ricerca sulla salute di Sbarro suggeriscono che anche la conformità del 100 per cento all'attuale strategia di contenimento dello sradicamento arresterebbe solo parzialmente la diffusione della Xyella fastidiosa in Italia.

Produttori ed esportatori attendono con impazienza la ratifica dell'affare UE-Mercosur

L'accordo commerciale eliminerà le tariffe sia sul Mercosur che sulle esportazioni dell'UE e creerà il più grande blocco al mondo di consumatori e produttori di olio d'oliva.