Kangadis (fabbrica gastronomica)

Il giudice nega l'offerta per mantenere i proprietari di Kangadis responsabili nel caso di frode

I proprietari di Kangadis Foods non saranno ritenuti personalmente responsabili della vendita di olio di sansa di oliva con etichetta falsa.

Il caso Kangadis avanza nonostante la bancarotta

Una causa contro il venditore di olio d'oliva Capatriti sta andando avanti, nonostante la bancarotta dell'azienda che lo commercializza.
Rapporto speciale

Il deputato dichiara l'olio d'oliva a New York "Not Rancid"

Mercoledì, i membri della Camera hanno discusso della qualità dell'olio di oliva, che un membro del Congresso ha definito "non un problema".

Telaio di opere d'oliva

Le cause legali contro i produttori di errori di etichettatura stanno spuntando e potrebbero rappresentare solo la punta dell'iceberg.
Olive Oil Times Speciale

Il giudice ordina a Kangadis di richiamare o rileggere i prodotti Capatriti

Un giudice ha ordinato a Capatriti di ricordare i suoi prodotti, o di applicare un'etichetta che affermasse che ciò che è all'interno non è affatto olio d'oliva.

La Corte trova i gradi dell'olio d'oliva Significa poco per i consumatori "ordinari"

Un tribunale di New York non vede alcuna prova che le percezioni della maggior parte dei consumatori siano allineate con i vari standard di etichettatura per l'olio d'oliva.
Rapporto speciale

Il gruppo commerciale fa causa al produttore di olio d'oliva per l'etichettatura ingannevole

Era la prima volta che la North American Olive Oil Association, un gruppo commerciale di importatori, ha intrapreso un'azione legale contro un produttore.