cultura dell'olio d'oliva

Mondo dell'Olio d'Oliva

Il Consiglio dell'UNESCO approva la "Giornata mondiale degli ulivi"

A seguito di una proposta del Libano e della Tunisia, il comitato esecutivo dell'UNESCO ha raccomandato il sostegno a "tutti gli sforzi per la proclamazione della Giornata mondiale dell'olivo"

In Slovenia, "L'albero deve sembrare bello".

"Una vite è come un amante", dice Miha Jakovcic. "Se lo trascuri, anche un po ', non ti perdonerà, un ulivo è come una madre, puoi sempre tornare da lei"

Addebiti installazione installazione e cause polemiche a Milano

L'installazione di ulivi centenari 16 per celebrare la Design Week di Milano ha portato a mettere in discussione l'origine e il futuro degli alberi. L'artista Sabine Marcelis dice che gli alberi erano eticamente di provenienza.

Le donne prendono il Center Stage al Concorso Letterario Italiano EVOO

La cerimonia di premiazione ha visto anche il lancio della Rete delle donne dell'Olio di Oliva Mediterraneo ed è stata un'opportunità per un funzionario dell'agricoltura giordana per mostrare i progressi del suo paese.
Rapporto speciale

Ulivi millenari in Spagna Nominati patrimonio mondiale agricolo

Gli ulivi millenari di Sénia, un territorio che si estende tra Barcellona e Valencia, sono stati formalmente riconosciuti come importante sito del patrimonio agricolo.

Costruire una destinazione per l'olio d'oliva a Úbeda

Il museo dell'olio d'oliva di Úbeda crea un'esperienza interattiva in cui i visitatori possono conoscere la storia del raccolto, il processo di produzione e degustare vari oli locali in un unico posto.
Olive Oil Times Speciale

Rinascimento dell'olio d'oliva di Rioja Alavesa

Rioja Alavesa è famosa per la sua produzione di vino. Un nuovo libro descrive la storia dell'olio d'oliva della sub-regione basca mentre i gruppi locali lavorano per rivitalizzare il settore.

Semi di olivo millenari trovati in importanti siti archeologici in Turchia

I semi e gli utensili 4,000 di anni fa sono stati trovati a Oylum Höyük, un tumulo storico situato in una fertile pianura nella provincia di Kilis, nel sud-est della Turchia.