Sud America

Affari

Piani di stallo per il "timbro di qualità" di Buenos Aires

I ricercatori hanno scoperto che un marchio regionale per identificare gli oli d'oliva locali aggiungerebbe valore, ma la mancanza di cooperazione tra i produttori ha portato all'inerzia.

Produttori ed esportatori attendono con impazienza la ratifica dell'affare UE-Mercosur

L'accordo commerciale eliminerà le tariffe sia sul Mercosur che sulle esportazioni dell'UE e creerà il più grande blocco al mondo di consumatori e produttori di olio d'oliva.

L'accordo UE-Mercosur apre la strada al commercio agricolo esentasse

È il più grande accordo che l'UE ha compiuto in termini di riduzione delle tariffe, e anche quello che ha sollevato maggiori preoccupazioni per le ripercussioni su vari settori economici e l'ambiente.

La guida cilena punta a promuovere produttori e consumi locali

Guía Oliva 2019 valuterà e descriverà extra virgin oli d'oliva venduti in Cile. Gli autori intendono educare i consumatori su ciò che accade nel mondo cileno dell'olio d'oliva.
Rapporto speciale

I produttori di olio d'oliva in Argentina sperano di seguire il piombo di Malbec

Migliorare la qualità è il modo migliore per migliorare la posizione internazionale dell'Argentina, hanno detto i produttori di piccole e grandi dimensioni in un video documentario prodotto do olive oil Times quello ha debuttato oggi.

Un inizio d'oro per il raccolto in Cile

Con il raccolto in pieno svolgimento, i produttori in Cile hanno riportato una perdita di produzione complessiva, mentre i loro marchi hanno raccolto consensi internazionali per la qualità.
Olive Oil Times Speciale

L'Argentina sta costruendo la più grande fabbrica di olio d'oliva dell'America Latina

La società agricola Solfrut sta ristrutturando il suo attuale impianto di produzione di olio d'oliva. Il nuovo avrà un mulino all'avanguardia e vedrà aumentare la sua capacità di stoccaggio a tonnellate 4,000.

Fortune miste da 2019 Harvest in Brasile

Mentre il settore continua a salire, i produttori del centro del paese hanno dovuto affrontare una battuta d'arresto con forti piogge questa primavera. I produttori del sud del Brasile si rallegrano per il raccolto abbondante.